Chi è Luciana Coluccello, giornalista in Ucraina: età, dove è nata, carriera, vita privata

Chi è Luciana Coluccello, appassionata di giornalismo fin da quando era molto giovane. Ora è in Ucraina a raccontare il conflitto

Luciana Coluccello è una giornalista che ha deciso di andare in Ucraina per raccontare il conflitto in essere con la Russia.

Chi è Luciana Coluccello: biografia ed esordi

Luciana Coluccello, nata il 6 dicembre 1978, ha origini salentine e ha collaborato in più occasioni con il programma Piazzapulita. La sua passione per il giornalismo si è manifestata fin da quando aveva 18 anni e si è trasferita a Roma, dove ha conseguito ben due lauree: la prima alla Sapienza, nel 2009, in Scienze della Comunicazione e tre anni dopo ha fatto il bis alla LUISS, con la specialistica in Scienze Politiche, Comunicazione Istituzionale e Politica.

Con la sua tesi di laurea dal titolo “Perché l’Italia è in Afghanistan?” ha vinto il Premio Internazionale di Giornalismo Maria Grazia Cutuli, assegnato da Il Corriere della Sera e dalla Fondazione Maria Grazia Cutuli Onlus. Nel 2019, le è stato assegnato nel corso della 16° edizione della manifestazione “Giornalista di Puglia – Michele Campione”. Nella sezione “cronache”, ha vinto grazie alla sua inchiesta dal titolo “Cocaina accessibile a tutti”, andata in onda a “Matrix” su Canale 5.

La carriera

Luciana Coluccello ha fatto uno stage al “Corriere della Sera” e alla redazione di “Report”, celebre programma di Rai3, Luciana riuscì a farsi le ossa e porre le basi per una solida carriera. Nel 2015 sbarcò infatti a Tv2000 nel programma  “Beati Voi”, condotto da Alessandro Sortino, e poi collabora con il programma “La Gabbia Open”, su La7. Nel 2018 passa a Mediaset, dove, oltre a “Matrix”, lavora a “Diritto e Rovescio”.

Curiosità

Luciana Coluccello, pugliese, è una giornalista che parla molto bene spagnolo, francese e inglese.