Chi è Gianluca Vacchi, influencer e imprenditore: moglie, figlia, patrimonio, Kebab

Chi è Gianluca Vacchi, imprenditore e influencer diventato idolo del web ostentando la propria ricchezza. Tutto sulla sua carriera e vita privata.

Chi è Gianluca Vacchi, imprenditore e influencer italiano. Idolo dei social, è diventato famoso grazie ai video e balletti con cui mostra al web la sua lussuosissima vita. La fama di Vacchi gli è valsa l’interesse di Prime Video, che ha deciso di dedicargli un documentario nel 2022, Mucho Mas.

Chi è Gianluca Vacchi: vita, patrimonio e carriera del ricco influencer e imprenditore

Nato il 5 agosto 1967 a Bologna, Gianluca Vacchi ha 54 anni ed è un celebre imprenditore, diventato un vero e proprio idolo del web.

Vacchi ha infatti conquistato i social, riversando online fiumi di contenuti e video virali in cui ostenta la sua ricchezza e la sua vita lussuosa. Laureato in Economia e Commercio, è cresciuto in una famiglia molto ricca. Suo padre, Marco Vacchi, è il fondatore di IMA S.p.a., società italiana a capo del Gruppo IMA che produce componenti in plastica, con un fatturato superiore al miliardo di euro.

Fino all’età di 29 anni, Gianluca Vacchi lavora nell’azienda di famiglia al fianco del fratello Alberto.

Poi comincia ad investire in diversi settori, acquistando partecipazioni a molti gruppi e ad imprese nel campo della moda e della ricerca informatica. Crea inoltre un proprio brand GV, che produce gioielli, magliette e anche emoji. Investe inoltre molto nell’azienda di famiglia: arriva a possedere il 30% di IMA S.p.a. e a ricoprire l’incarico di Consigliere nel cda dell’impresa. Nel corso della sua vita ha lavorato anche come deejay, con grande successo, e come attore.

Il patrimonio di Vacchi si stima si aggiri attorno ai 450 milioni di dollari, con entrate mensili pari a 1,6 milioni di dollari.

Vacchi idolo del web: la fama su Instagram

In parallelo alla sua carriera imprenditoriale, negli ultimi anni Gianluca Vacchi ha coltivato un enorme seguito di fan sul web. Il ricco uomo d’affari bolognese è ad oggi un vero e proprio influencer internazionale, con oltre 22 milioni di fan sul suo profilo Instagram. Ha inoltre un esercito di follower su TikTok e anche un canale Youtube, dove pubblica vlog e interviste.

La grande curiosità attorno alla sua vita ha spinto Prime Video a creare un documentario sull’imprenditore, Gianluca Vacchi: Mucho Mas, disponibile sulla piattaforma streaming dal 25 maggio 2022.

Il Kebab di Gianluca Vacchi: il locale Kebhouze a Milano

Lo scorso dicembre, Gianluca Vacchi si è lanciato nel campo dei fast food, creando un proprio brand di ristorazione: Kebhouze. L’imprenditore bolognese ha deciso di lanciare la sua catena di locali kebab, aprendo il primo negozio a Milano. Il progetto messo in atto dall’imprenditore emiliano è stato ideato da un gruppo di giovani ragazzi italiani.  “Quando mi hanno descritto il progetto, ho colto immediatamente l’enorme potenziale del format: nel 2021 è molto difficile avere un’idea così innovativa in un settore maturo come quello del food“, ha dichiarato Vacchi.

Kebhouze si distingue dalla concorrenza per la qualità degli ingredienti e la varietà dell’offerta. I clienti, infatti, possono scegliere per due opzioni per quanto riguarda la carne del kebab: pollo italiano al 100% o black angus.

Vita privata: moglie, figlia

Gianluca Vacchi è fidanzato con la modella e imprenditrice venezuelana Sharon Fonseca, che ha la metà dei suoi anni.  L’imprenditore si è detto innamoratissimo della ragazza, non solo per la sua bellezza ma anche per la sua bontà d’animo, uno dei motivi per cui la ritiene la mamma perfetta per i suoi figli.

La coppia ha avuto una figlia ad ottobre del 2020, la piccola Blu Jerusalema Vacchi. In un’intervista al settimanale Hola!, tuttavia, i due hanno rivelato che la bambina soffre di una malformazione del palato detta palatoschisi. Blu è stata sottoposta ad un’intervento e Vacchi l’ha messa sotto il controllo dei migliori dottori a disposizione.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Gianluca Vacchi (@gianlucavacchi)