Chi è Alessandro Sperduti: vita privata e carriera, dai Medici a Dante

Chi è l'attore italiano Alessandro Sperduti, che appare in tante fiction italiane? Scopriamo tutto sulla sua carriera e sulla vita privata

Chi è Alessandro Sperduti, attore italiano, volto noto delle fiction italiane? Vediamo la sua carriera e la vita privata.

Chi è Alessandro Sperduti: carriera

Alessandro Sperduti è nato a Roma l’8 luglio 1987. Il suo debutto come attore avviene da giovanissimo, perché già da bambino prende parte a spot pubblicitari e al videoclip “T’innamorerò di Marina Rei”.

Nella sua carriera ci sono poi molte serie e fiction televisive: la prima in ordine temporale è la miniserie tv “Il tesoro di Damasco” nel 1998, quando ha soli 11 anni, Seguiranno nel tempo Distretto di Polizia 1 e 2, Incantesimo 4, Orgoglio capitolo secondo e terzo, Caterina e le sue figlie 2, Fuga con Marlene (film tv).

E ancora, “I Liceali” (dove interpreta Valerio, giovane omosessuale), “I Medici” (è Piero de’ Medici), “Nero a metà (interpreta Marco Cantabella). 

L’esordio al cinema è del 2002 con il film “Heaven” e proprio a vent’anni di distanza, nel 2022, è atteso il suo prossimo film, “Dante”, per la regia di Pupi Avati. Ha lavorato con numero registi, da Nanni Moretti ai fratelli Taviani, da Ermanno Olmi a Ivan Cotroneo. 

Vita privata

Alessandro Sperduti è davvero riservatissimo sulla sua vita privata e nulla racconta sui social. Non dovrebbe comunque essere sposato e non dovrebbe avere figli, ma pare sia fidanzato con una donna che lavora come lui nel mondo dello spettacolo.