Che malattia aveva Monica Vitti?

Che malattia aveva Monica Vitti: si è spenta all'età di 90 anni una delle più grandi attrice italiane del passato.

Che malattia aveva Monica Vitti: l’attrice è scomparsa il 2 febbraio 2022 all’età di 90 anni. Da anni ormai si era ritirata dalle scene e soffriva di una malattia grave.

Che malattia aveva Monica Vitti?

L’attrice Monica Vitti ormai da vent’anni si era ritirata dalle scene. L’attrice ormai da quasi vent’anni soffriva e lottava contro un male simile all’Alzheimer, che giorno dopo giorno le cancellava i ricordi dalla mente. 

LEGGI ANCHE: Monica Vitti: marito, figli, ultima intervista

Il marito Roberto Russo, ogni anno nel giorno del suo compleanno, le preparava una torta “con una candelina simbolica”. “Monica – aveva detto tempo fa il regista – ha una malattia tipo l’Alzheimer che si infiltra e sbriciola la memoria”.

Inoltre, il marito ha chiarito anche un altro dettaglio della vita dell’attrice: “Ora da quasi 20 anni le sto accanto e voglio smentire che Monica si trovi in una clinica svizzera, come si diceva: lei è sempre stata qui a casa a Roma con una badante e con me ed è la mia presenza che fa la differenza per il dialogo che riesco a stabilire con i suoi occhi, non è vero che Monica viva isolata, fuori dalla realtà“.

Morta una grande attrice

La sua ultima apparizione in pubblico fu nel marzo del 2003, quando partecipò alla prima teatrale dello spettacolo “Notre-Dame de Paris” di Riccardo Cocciante.

Se ne va così una grande attrice. In quarant’anni di carriera ha lavorato con i più grandi attori e registi italiani: da Alberto Sordi a Nino Manfredi, da Vittorio Gassman a Ugo Tognazzi. Diplomata all’Accademia nazionale d’arte drammatica, decise di cambiare il suo nome all’anagrafe, Maria Luisa Ceciarelli, in Monica Vitti, dal cognome della madre Vittiglia mentre Monica era un nome che aveva letto in un libro e le piaceva.