Charlene di Monaco, malattia: che cos’è la sindrome di Rebecca

Charlene di Monaco, malattia: il periodo di sofferenza continua, soprattutto per la lontananza dalla famiglia e dai figli in particolare.

Charlene di Monaco, malattia: la principessa Wittstock da tempo ormai combatte contro un male che le sta impedendo di vivere la sua famiglia e in particolare i suoi figli.

Charlene di Monaco, malattia

Charlene Wittstock festeggia da sola, lontana da casa, il suo 44 esimo compleanno mentre, ufficialmente, continua a ricevere cure per “esaurimento emotivo e fisico”, come ha comunicato qualche mese fa il principe Alberto, suo marito, alla stampa.

Per l’occasione e distrarre anche la stampa dalla malattia, sui social Charlene ha condiviso una presentazione di foto per celebrare l’occasione, inclusi scatti di suo marito, il principe Alberto, 63 anni, e dei loro figli. Il video, originariamente pubblicato dal suo ente di beneficenza, la Princess Charlene Foundation, mostra anche Charlene che incontra i leader mondiali e i reali e celebra la sua carriera di nuotatrice di successo.

Che cos’è la sindrome di Rebecca

Voci di corridoio parlano di un particolare sindrome che affligge la principessa. La Sindrome di Rebecca è una particolare forma di gelosia scatenata dal passato amoroso del proprio partner (denominata anche “retroattiva” infatti), che spesso causa una rottura nell’equilibrio di coppia. Si discosta dalla sana gelosia fisiologica, anche comprensibile nei rapporti d’amore, in quanto si manifesta come una vera e propria ossessione, il più delle volte immotivata e ingiustificata, riguardante il passato sentimentale e sessuale del partner.

Chi ha la sindrome di Rebecca indaga costantemente sulla vita di coppia passata del partner per avere un senso di controllo ma rimanendone poi intrappolato. È un’ossessione che impedisce di vivere il presente in maniera serena proprio per l’ansia che la caratterizza che si palesa in eccessi di rabbia e aggressività sempre più incontrollabili.

LEGGI ANCHE: Charlene di Monaco, ultime notizie: il padre “È quasi morta”