Calabria, turista disperso trovato morto: cosa è successo

Calabria, si chiudono le ricerche del turista disperso di Valgreghentino, trovato morto sotto una parete rocciosa: ecco cosa è successo.

Calabriatrovato morto il turista disperso di Valgreghentino. Il corpo senza vita dell’uomo, noto al momento solo come B.G., si trovava sotto una parete rocciosa. Il turista era scomparso nella giornata di ieri, durante un’impegnativo percorso di trekking.

Calabria, trovato morto il turista disperso di Valgreghentino

Si sono purtroppo concluse le ricerche di B.G., turista originario di Valgreghentino, in provincia di Lecco, sparito in Calabria nella giornata di ieri.

L’uomo è stato trovato morto sotto una parete rocciosa, dalla quale gli inquirenti presumono sia precipitato. Per individuare il corpo senza vita di B.G., i vigili del fuoco si sono serviti di un drone, che ha passato al setaccio la zona tra Acquappesa Terme e Guardia Piemontese. I vigili hanno poi recuperato il cadavere con un elicottero

La ricostruzione degli eventi: cosa sappiamo dell’accaduto

B.G. aveva 52 anni ed era in vacanza nel paesino di Acquappesa Terme, in provincia di Cosenza.

Era un grande amante del trekking e molto esperto della disciplina. Non si avevano sue notizie da ieri mattina, quando è partito per un impegnativo percorso di trekking tra Acquappesa e Guardia Piemontese. Dopo il suo mancato rientro in albergo e tanti, inutili tentativi di contattarlo sul cellulare è scattato l’allarme e sono partite le ricerche. Oltre ai vigili del fuoco, hanno contribuito alle ricerche anche il Soccorso alpino e Speleologico Calabria, che hanno attivato le loro unità cinofile molecolari“Siamo vicini alla famiglia per la perdita del loro caro” hanno dichiarato i soccorritori, una volta confermata la sfortunata morte di B.G..