Live

Blue Origin diretta tv: oggi il lancio del primo viaggio “turistico” nello spazio grazie a Jeff Bezos – VIDEO

Il viaggio spaziale turistico è della Blue Origin (DIRETTA TV dalle 13.30), la società creata dal fondatore di Amazon, Jeff Bezos

Il primo viaggio turistico nello spazio sarà effettuato il 20 luglio 2021. Il viaggio spaziale turistico è della Blue Origin (diretta tv dalle 13.30), la società creata dal fondatore di Amazon, Jeff Bezos che salirà a bordo della New Shepard.

Blue Origin diretta tv: come seguirla

Il lancio è previsto oggi, per le 15, ora italiana, ma la diretta tv di Blue Origin inizierà alle 13.30 e si potrà seguire in diretta sia sui canali social sia sul sito della compagnia.

Blue Origin equipaggio: chi sono i primi turisti dello spazio

Bezos, che ha scelto simbolicamente la data del 20 luglio per celebrare l’anniversario dell’allunaggio dell’Apollo 11, avvenuto il 20 luglio di 52 anni fa, viaggerà con Mark Bezos (fratello del miliardario), il 18enne Oliver Daemen che ha acquistato il biglietto all’asta per oltre 28 milioni di dollari e, ospite d’onore, l’ultraottantenne Wally Funk,membro del programma privato Mercury 13.  Oliver e Wally saranno la persona più giovane e la più anziana ad andare nello spazio.

Blue Origin partenza: il luogo del lancio

ll lancio del primo viaggio turistico nello spazio avverrà nel deserto del Texas occidentale e il dipartimento dei trasporti dello Stato americano ha già anticipato la chiusa parziale della statale 54 e il blocco dell’area per non far avvicinare spettatori durante le fasi di decollo.

Blue Origin Jeff Bezos: com’è nato il lancio del proprietario di Amazon

Bezos, il proprietario di Amazon, ha creato la società La Blue Origin, che ha sede a Kent (Washington), dov’è situata anche la sua area di ricerca e sviluppo. Nel 2009 la società ha ricevuto dalla Nasa 3,7 milioni di dollari nell’ambito del programma commerciale (CCDev) per lo sviluppo di concept e tecnologie. Un finanziamento finalizzato anche a coinvolgere turisti interessati a questa esperienza ‘spaziale’. Successivamente ha ricevuto altri 22 milioni di dollari durante la seconda fase del programma.