Il sindaco Beppe Sala lascia la sua casa a Milano: perché?

Perché il sindaco di Milano Beppe Sala lascia la sua casa in centro? In molti credevano fosse pronto a candidarsi per Roma, ma la verità è un altra.

Perché il sindaco Beppe Sala lascia la sua casa al centro di Milano? Il primo cittadino ha deciso di traslocare dal suo appartamento di Brera in cui ha vissuto negli ultimi anni. Come mai?

Il sindaco Beppe Sala trasloca, lascia la sua casa in centro a Milano: ecco perché

Il sindaco di Milano Beppe Sala ha annunciato sui social il suo trasloco. In un post sulla sua pagina Instagram il primo cittadino milanese ha detto “Adieu” all’appartamento di Brera, in via Goito, di fronte al Liceo Parini, dove ha vissuto negli ultimi 15 anni.

In molti hanno lo hanno interpretato come un segno di una sua candidatura alle elezioni del 25 settembre, e quindi di una preparazione per un suo possibile trasferimento a Roma. Il sindaco di Milano, tuttavia, ha confermato che non ha intenzione di candidarsi“Io non avrò nessun ruolo politico futuro, per me non cambia nulla. L’unico mio ruolo possibile è qui a Milano e questo lo dico con assoluta certezza”. Il motivo del trasloco, in verità, è di natura personale.

Sala ha infatti deciso di trasferirsi a casa della sua attuale compagna, l’avvocata della Fondazione Feltrinelli Chiara Bazoli. Il politico andrà a vivere in zona Risorgimento, non troppo lontano da Porta Venezia.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Beppe Sala (@beppesala)

Beppe Sala e Chiara Bazoli vivono insieme: il sindaco torna a convivere dopo il terzo divorzio

Beppe Sala e Chiara Bazoli hanno quindi deciso di fare un passo avanti nella loro relazione e cominciare a convivere. Per Sala è un momento importante: dopo il suo terzo divorzio con l’avvocata Dorothy De Rubeis ha sempre vissuto da solo. I due rimasero insieme per ben 14 anni, prima di optare per la separazione: “È stato un matrimonio felice, ma è finito per esaurimento”. Sala ha annunciato pubblicamente la sua relazione con Chiara nel 2018, ma i due si conoscono da molto prima.

Il loro primo incontro risale infatti all’Expo 2015, quando la donna lavorava già per la Fondazione Feltrinelli.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Beppe Sala (@beppesala)