Bancomat bloccati, con quali banche il POS non funziona oggi?

Bancomat bloccati, quali sono le banche coinvolte? Da stamattina è impossibile effettuare pagamenti con molte carte di credito.

Bancomat bloccati, impossibile effettuare pagamenti tramite il POS: con quali banche non è possibile usare la carta di credito? Una moltitudine di segnalazione di malfunzionamenti ha travolto alcuni istituti bancari nella mattina del 15 aprile.

Bancomat bloccati, niente pagamenti POS: quali banche sono coinvolte?

A partire dalle ore 11.45 del 15 aprile, i clienti di diversi istituti di credito hanno segnalato una serie di malfunzionamenti dei pagamenti tramite terminali POS. I clienti di Intesa San PaoloUnicredit, BNL e Poste Italiane si sono ritrovati impossibilitati a pagare usando il proprio bancomat.

Un fastidioso disguido che sarebbe durato solo 30 minuti, secondo le dichiarazioni del fondo Nexi, l’azienda italiana che gestisce le infrastrutture di pagamento digitale.

Escluso un attacco esterno, si può ancora prelevare allo sportello

Secondo i dati raccolti dal sito Downdetector, piattaforma che tiene d’0cchio lo status di diversi servizi web, non è possibile pagare negli esercizi commerciali utilizzando le carte delle banche coinvolte. Fortunatamente, si può comunque ancora prelevare denaro ed effettuare operazioni direttamente allo sportello.

Per il momento, si pensa che il guasto sia legato alla piattaforma di pagamento Nexi. Fonti interne al fondo hanno per ora escluso le ipotesi di un attacco esterno.