Live

Alpinista italiano morto sul Monviso, aveva 34 anni. L’ultima telefonata alla mamma

Tragedia nelle montagne cuneensi: un ragazzo italiano di 34 anni è stato trovato morto sul Monviso. Risultava disperso da un giorno e mezzo

E’ stato trovato morto, dopo un giorno e mezzo di ricerche, l’alpinista di 34 anni disperso da sabato pomeriggio sul Monviso. Il cadavere del ragazzo, individuato dai tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese, è stato trovato sul versante nord della montagna (oltre 400 metri a valle della cresta nord ovest). A farsi carico di recuperare il corpo è stata l’eliambulanza con la collaborazione dei Soccorso Alpino, Guardia di Finanza e Vigili del Fuoco.

Alpinista morto sul Monviso, l’ultima telefonata alla mamma

L’allarme era scattato sabato 10 ottobre, poco dopo le 15, ed era stato dato dai famigliari del ragazzo. Secondo il quotidiano La Stampa l’alpinista, dopo la scalata del Monviso al momento della discesa, avrebbe telefonato alla mamma avvisandola che avrebbe trascorso la notte in un bivacco. L’uomo di Villar San Costanzo lavorava come operaio alla Michelin di Cuneo. Ora si indagherà sulle cause della morte.