Alluvione Marche, Mattia è stato ritrovato: il corpo del piccolo disperso è rinvenuto dopo 8 giorni di ricerche

Alluvione Marche, Mattia è stato ritrovato. A distanza di diversi km da dove era stata travolta dall'acqua l'auto con il piccolo e la madre.

Alluvione Marche, Mattia è stato ritrovato: il corpo dopo 8 giorni di ricerche è stato riportato alla luce dopo che la terribile alluvione ha portato per sempre il piccolo dalla mamma Silvia e dal papà Tiziano. I genitori non hanno mai perso la speranza.

Alluvione Marche, Mattia è stato ritrovato

Il corpo del piccolo Mattia Luconi è stato ritrovato. Era a diversi chilometri dal punto in cui era scomparso il corpo di Mattia, ritrovato oggi in un campo da un contadino che ha poi avvisato i Carabinieri.

La zona dove è stato ritrovato è quella di Trecastelli, dove l’alluvione del 15 settembre aveva provocato una vittima, distante diversi chilometri dal punto in cui l’auto con a bordo Mattia e la mamma Silvia Mereu è stata travolta dall’acqua.

Per avere l’ufficialità sarà necessario attendere il test del DNA da parte del medico legale ma non ci sono dubbi che quel corpicino sia del piccolo Mattia che adesso finalmente può riposare in pace dopo giorni lunghi e difficili, anche per i genitori.

Il corpo del piccolo disperso è rinvenuto dopo 8 giorni di ricerche

Il corpo del piccolo disperso è stato rinvenuto dopo 8 giorni di ricerca dalla terribile alluvione. “Ormai le speranze sono finite”, ha detto Tiziano Luconi, padre del piccolo Mattia. Né lui né la madre andranno nel luogo in cui è stato ritrovato il corpo del bimbo. “So che trovarlo in vita è impossibile ma almeno voglio una tomba su cui piangere”, aveva detto la madre, Silvia Mereu, poco prima che i soccorritori trovassero il cadavere.

 

LEGGI ANCHE: Elezioni domenica 25 settembre, meteo: piogge previste in molte regioni