Allerta meteo 4 novembre: su quali regioni sono previste vento e piogge. Avviso della Protezione Civile

Allerta meteo su diverse regioni d'Italia nella giornata di venerdì 4 novembre 2022. Diramato anche un avviso della Protezione Civile.

Allerta meteo nella giornata di venerdì 4 novembre 2022. La Protezione Civile ha diramato un avviso per mettere in guarda le diverse regione che saranno colpite dal maltempo durante la giornata. Sarà bene tenersi informati sull’andamento della situazione.

Allerta meteo 4 novembre: su quali regioni sono previste vento e piogge

Allerta meteo su diverse regioni d’Italia già dalla serata di giovedì 3 e passando per la giornata di venerdì 4 novembre 2022.

Secondo gli esperti sono previste ” precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Campania, Basilicata e Calabria, specie sui versanti tirrenici. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.  Attesi, inoltre, dal pomeriggio di oggi, venti da forti a burrasca dai quadranti meridionali, in successiva rotazione dai quadranti occidentali, su Liguria, Emilia-Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Marche, con mareggiate lungo le coste esposte”.

Allerta arancione che si sviluppa durante la giornata sulle seguenti regioni: ” allerta arancione su alcuni settori della Lombardia e del Friuli Venezia Giulia. Valutata, inoltre, allerta gialla nella Provincia Autonoma di Trento, in Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Basilicata, Puglia e su settori di Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Emilia-Romagna, Abruzzo, Molise, Calabria e Sicilia”.

Avviso della Protezione Civile

Per l’allerta meteo è arrivato anche l’avviso della Protezione Civile: “Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.

I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it)”.

 

LEGGI ANCHE: Uno scorpione punge un bimbo di 7 anni: morto dopo 7 arresti cardiaci