Live

Alberto Genovese verso il processo per le violenze di Terrazza Sentimento

Chiusura delle indagini per l'imprenditore Alberto Genovese che si avvia al processo con l'accusa di violenze sessuali aggravate

La Procura di Milano ha chiuso le indagini sull’imprenditore del web Alberto Genovese, in vista della richiesta di processo per le presunte violenze sessuali ai danni di due ragazze, rese incoscienti con mix di droghe.

Alberto Genovese news: chiuse le indagini sull’imprenditore

La chiusura delle indagini su Alberto Genovese riguarda le imputazioni di violenza sessuale aggravata, detenzione e cessione di stupefacenti e lesioni ai danni di una 18enne di cui l’imprenditore avrebbe abusato per ore al termine di un festino nel suo attico di lusso, “Terrazza Sentimento”, a Milano, il 10 ottobre 2020.

Dopo la denuncia da parte della ragazza si sono attivate poi le indagini della squadra Mobile coordinate dai pm Rosaria Stagnaro e Paolo Filippini. L’imprenditore è stato arrestato il 6 novembre 2020.

Alberto Genovese verso il rinvio a giudizio per le violenze di Terrazza Sentimento

Genovese risponde anche all’accusa di stupro, in questo caso insieme alla fidanzata, di una 23enne a Ibiza il 10 luglio 2020, sempre dopo averle fatto assumere un concentrato di cocaina e ketamina. In merito a questa vicenda ha ricevuto una seconda ordinanza a febbraio.

La chiusura delle indagini è un preludio alla richiesta di rinvio a giudizio. Seguirà l’udienza preliminare.