5 milioni di euro trovati grazie a una cane: dove e cos’è successo?

5 milioni di euro trovati in una villetta grazie al fiuto di una cane appartenente al gruppo della squadra della Guardia di Finanza.

5 milioni di euro trovati in un villetta grazie al fiuto di un cane della Guardia di Finanza. L’incredibile scoperta è arrivata grazie alla ricerca certosina dell’animale che rappresenta davvero un agente di punta della squadra quando si tratta di “fiutare”.

5 milioni di euro trovati grazie a una cane

La Guardia di Finanza di Milano in una villetta ha trovato 5 milioni euro murati in un muro. La curiosità sta sicuramente nella cifra che è stata trovata ma anche nelle modalità.

In realtà a trovare il prezioso tesoretto è stato un cash-dog.

Il cane “Grisby” del Gruppo della Guardia di Finanza di Linate ha segnalato una specifica porzione di parete all’interno di una cantina ricoperta di pannelli di legno; a seguito di un’attenta ispezione, i finanzieri hanno individuato un pannello rimovibile al di sotto del quale si nascondeva un vero e proprio caveau protetto da una porta blindata con codice d’accesso.

Dove e cos’è successo?

I finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria di Linate hanno individuato in una villetta del bergamasco un caveau al cui interno erano custoditi contanti, orologi di lusso, diamanti, lingotti d’oro e altri preziosi per un valore totale di circa 5 milioni di euro.

Nel dettaglio: 2.584.500 di euro in contanti suddivisi in mazzette da diversi tagli e riposti in valigie da viaggio, ma anche 40 orologi di varie marche internazionali di lusso dal valore di mercato complessivo di circa 1.300.000 euro.

E ancora diamanti, gioielli, lingotti d’oro e oltre 2.600 monete d’oro e d’argento, per un valore di circa 1.000.000 euro di cui gli indagati disponevano senza una plausibile giustificazione.

 

LEGGI ANCHE: Ticket to Paradise con George Clooney e Julia Roberts: uscita, trama, cast e trailer italiano del film