Vittoria Lazio, parla Zaccagni: “Cinici e bravi”

Un autentico trionfo della Lazio, come conferma anche Mattia Zaccagni, ancora una volta in gol contro il Milan, battuto 4-0.

All’indomani della gara contro il Milan, i biancocelesti si godono il terzo posto in classifica a -1 proprio dai rossoneri. La squadra di Maurizio Sarri ha espresso un ottimo gioco annientando, in casa, i ragazzi di Pioli. Un autentico trionfo della Lazio, come conferma anche Mattia Zaccagni, ancora una volta in gol.

Una Lazio che sconfigge per 4-0 un Milan ferito e in crisi profonda.

Le parole di Zaccagni sulla Lazio

Il calciatore classe ’95 – compagno di Chiara Nasti – ha confermato ancora una volta di essere una delle stelle di questa Lazio, trovando la via del gol anche contro il Milan. Nonostante l’assenza di Immobile, il centrocampista ha giocato un’ottima gara, ottenendo il terzo posto in classifica (a pari merito con l’Inter quarta) e puntando, così, a tutti gli effetti alla Champions League.

Mattia Zaccagni si dice dunque soddisfatto della partita:

Sono contento per le mie prestazioni personali, ma questa sera abbiamo giocato molto bene tutti quanti e dobbiamo continuare così. La continuità è fondamentale e dobbiamo cercare, partita dopo partita, di avere l’atteggiamento di oggi fin dai primi minuti”.

Si è poi anche espresso sulla condizione, fisica e mentale, di tutto il gruppo:

Prima della partita il mister ci ha mostrato i dati delle ultime due partite ed erano dati di alto livello, per questo abbiamo cercato di mettere in campo la stessa intensità”.

Il 27enne di Cesena ha posto l’accento sull’importanza di Luis Alberto, mostrando grande rispetto nei suoi confronti:

Il gruppo è molto saldo e Luis Alberto è un grande amico con i quale non abbiamo mai avuto problemi. Ognuno di noi sa dove sono gli altri in campo e questo ci permettere di giocare meglio come squadra”.

Fiducia e compattezza sono attualemnte due delle armi di questa Lazio, ben costruita da Sarri e capace di ferire senza dare punti di riferimento. Strabiliante crescita anche dello stesso Zaccagni, già a quota 8 gol e 4 assist in campionato.