Spalletti contro Auriemma: spunta un audio che è diventato virale del giornalista e l’allenatore non ci sta

Spalletti contro Auriemma: battibecco duro tra i due andato in scena durante il post partita tra Napoli e Spezia in sala stampa.

Spalletti contro Auriemma: durante la conferenza stampa post partita contro lo Spezia, è andato in scena un diverbio abbastanza acceso tra l’allenatore del Napoli ed il giornalista. Il tema della discordia sarebbero dei duri attacchi fatti dal giornalista al tecnico degli azzurri.

Spalletti contro Auriemma: cos’è successo

Nella sala stampa del Napoli dopo la gara con lo Spezia, l’allenatore Luciano Spalletti e il giornalista Raffaele Auriemma hanno avuto una discussione accesa.

Nel mentre il giornalista-tifoso stava facendo la domanda di rito al tecnico, ecco che l’allenatore toscano lo interrompe immediatamente: “Io la seguo molto, mi dice quando io avrei litigato con tutto lo spogliatoio e avrei tutto lo spogliatoio contro?”. 

Il giornalista napoletano ha negato di essersi mai espresso il questi termini: “Mi meraviglio che mi stia attribuendo delle cose senza la pezza d’appoggio.  Io non ho nessuna scusa da trovare”.

Spalletti, quindi, ha promesso: “Le porto l’audio”.

 

Spunta un audio che è diventato virale del giornalista

Spalletti ha ragione, l’audio c’è ed è diventato anche virale sul web e social.

Le parole del giornalista Auriemma a cui fa riferimento Spalletti risalgono al 12 maggio 2022, quando durante la trasmissione radiofonica ‘Si gonfia la rete’, su Radio Marte, Auriemme dichiarò: “Mi risulta che molti calciatori sono in disaccordo con il tecnico e qualcuno ha chiesto di essere ceduto perché ha pessimi rapporti con lui. E’ una situazione bollette con la quale non puoi iniziare il campionato. Spalletti è sfiduciato da tutti: piazza, squadra e società.

De Laurentiis lo tiene solo perché c’è un contratto da 3 milioni di euro. Quando si parte così il rischio è di trovarsi a lottare per non retrocedere”. 

 

LEGGI ANCHE: Juventus-Salernitana, Milik in rete era da annullare? Polemiche e caos per il presunto fuorigioco di Bonucci