Salernitana news: a rischio retrocessione tra i dilettanti

Salernitana news: la squadra di calcio a causa della multiproprietà di Lotito rischia il baratro del calcio dilettante. Il tempo scorre.

Salernitana news: si avvicina la dead line per la squadra campana. Entro la fine dell’anno 2021 dovrà esserci la nuova proprietà altrimenti la retrocessione sarà l’alternativa.

Salernitana news: tempo scaduto

La dead line si avvicina: in calendario ci sono due date cerchiate in rosso (5 e 31 dicembre) e decisive per il futuro immediato del club che entro fine 2021 deve avere una nuova proprietà e mettere fine alla presidenza di Claudio Lotito, già proprietario della Lazio.

La questione della multiproprietà è un peso che è necessario alleggerire se non si vuole scivolare tra le file dei dilettanti. Un colpo grosso dopo già l’avvio di stagione in Seria A al di poco disastroso e già con un cambio in panchina. Il rischio concreto per i tifosi è vedere la squadra del cuore dissolversi nel nulla, risucchiata nel buco nero della retrocessione d’ufficio.

Cosa rischia la Salernitana

Il 5 dicembre è il termine ultimo concesso dai trustee Paolo Bertoli e Susanna Isgrò a eventuali acquirenti per presentare  offerte vincolanti, proposte economiche che possano tagliare i ponto con il passato e tali da avere il via libera per rilevare i campani in questo momento nelle mani delle società fiduciarie Widar Trust e Melior Trust.

Il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, ha fissato la dead line: la cessione della Salernitana deve avvenire entro e non oltre il 31 dicembre.

Se così non fosse il conto per la Salernitana sarebbe ancora più costoso e tragico: cancellazione immediata dal massimo campionato italiano e ripartenza tra i Dilettanti. I tifosi ma anche gli stessi organi competenti sportivi sperano in un cambio di proprietà entro i limiti temporali prefissati.

Una corsa contro il tempo che Lotito non può ignorare e che magari potrà far abbassare le pretese economiche per poter dare un futuro dignitoso alla squadra campana già in difficoltà sportiva in questi mesi.