Sampdoria, Sakic incoraggia i giocatori: “Resa peggio della sconfitta”

Sampdoria, dopo Stankovic anche il vice Sakic incita i blucerchiati: "La resa è peggio della sconfitta, finché si combatte si può vincere".

Sampdoria, Nenad Sakic incoraggia i giocatori in vista del match con l’Udinese“La resa è peggio della sconfitta”. Il vice allenatore dei blucerchiati prova ad incitare la squadra con una storia Instagram: “Finché si combatte, si può vincere”.

Sampdoria, Nenad Sakic suona la carica: “La resa è peggio della sconfitta”

Alle 12.30 si gioca Sampdoria-Udinese, partita fondamentale per gli uomini di Dejan Stankovic, ormai più che mai invischiati nella lotta per evitare la retrocessione. In vista del match il vice Nenad Sakic ha suonato la carica, incoraggiando i giocatori con un vibrante messaggio su InstagramLa resa è peggio della sconfitta. Finché combatti non importa quanto siano piccole le possibilità, puoi vincere. Magari non la battaglia, ma ti stai preparando per quella più importante che significherà molto per la tua vita. Se ti arrendi, allora quella diventerà la tua mentalità e ti arrenderai a ogni difficoltà e ogni ostacolo che affronti”.

Le parole di Stankovic: “Trasformiamo la rabbia in determinazione”

Le parole di Sakic seguono quelle di Stankovic dopo la sfortunata sconfitta dei blucerchiati con l’Empoli. Il tecnico serbo si augurava che i giocatori riuscissero a usare la frustrazione di queste settimane per reagire in campo: “A Empoli meritavamo almeno un gol. È stata una prestazione ottima. C’è rimasto l’amaro in bocca e tanta rabbia che dobbiamo trasformare in convinzione. Dobbiamo continuare su questi ritmi e cambiare marcia di fronte ai nostri tifosi, fare vedere anche nel nostro stadio di carne siamo fatti. Se continuiamo con questo approccio e questa intensità anche gli episodi a favore arriveranno, basta poco. La Sampdoria c’è, siamo presenti in tutti i reparti, con l’Empoli abbiamo creato tanto anche davanti.”.