Nainggolan al Bari: i tifosi protestano sui social. Il giocatore risponde alle critiche

Nainggolan al Bari: indiscrezione di calciomercato ha infiammato ed acceso i social. Alcuni tifosi però non sono entusiasti della notizia.

Nainggolan al Bari: le indiscrezioni di mercato hanno infiammato in particolare i tifosi pugliesi. Alcuni sognano avere in squadre un calciatore del calibro del belga ma molti altri hanno pensato bene, si fa per dire, di attaccarlo sui social. L’ex centrocampista di Roma e Cagliari non si è mai sottratto alle critiche ma nemmeno alle risposte dirette.

Nainggolan al Bari: i tifosi protestano sui social

Radja Nainggolan ha ormai concluso in malo modo la sua esperienza in Belgio.

Tuttavia, non ci pensa a smettere con il calcio e vorrebbe tornare in Italia, dov’è stato grande. Su di lui ci sono diverse squadre di Serie B interessate e una su tutti pare sia il Bari che punta a tornare in Serie A. Dopo che è uscito in particolare il suo avvicinamento al club pugliese, diversi tifosi hanno iniziato ad attaccarlo sui social, sottolineando la sua poca professionalità. “Fuma, patente ritirata, beve…gran bell’esempio di professionalità”.

Il giocatore risponde alle critiche

Il giocatore non si è mai sottratto alle critiche così come alle risposte. Dopo i numerosi attacchi, l’ex giocatore di Roma e Cagliari ha voluto rispondere a chi gli ha scritto ed imputato di non essere un buon esempio da seguire: E quindi? Faccio il giocatore non l’insegnante”, ha ribadito il belga, confermando così indirettamente la possibilità di ricominciare a giocare in Italia.

 

LEGGI ANCHE: Ronaldo e Messi con gli scacchi: di chi è la foto che è diventata virale e cosa significa