Live

Milan, è caccia al difensore: si allontana Botman, più vicino Diallo

Il Milan è a caccia di un difensore: Botman piace ma costa troppo, Diallo è più fattibile. I rossoneri trattano anche Bremer per Giugno.

Milan, continua la caccia al difensore: la trattativa per Sven Botman si complica, Abdou Diallo è il nome più caldo. Lo stopper senegalese del PSG sembra l’alternativa più papabile per sostituire l’infortunato Simon Kjaer. Intanto, si continua a lavorare per Gleison Bremer a Giugno.

Milan, si tratta per il difensore: Botman difficile, Diallo in ascesa

Non solo attaccanti, per il Milan: prosegue la caccia al difensore. Il direttore dell’area tecnica rossonero Paolo Maldini è in cerca del profilo giusto per sostituire Simon Kjaer, fuori dai giochi per mesi a causa di un grave infortunio al crociato.

Il primo nome sulla lista era Sven Botman, centrale olandese del Lille classe 2000. La trattativa per il giovane calciatore si preannuncia tuttavia complicata. Il Lille non ha intenzione di fare sconti e chiede un prezzo altissimo. Il club francese ha una considerazione altissima di Botman e non si smuove: ha rifiutato un’offerta di 40 milioni di euro del Newcastle. Il Milan non ha al momento la disponibilità economica per pareggiare o superare un offerta del genere, ma i rossoneri restano alla finestra.

Intervistato da DAZN, Paolo Maldini si è mantenuto vago, ma ha aperto ad eventuali alternative all’olandese: Botman è un bravissimo calciatore, naturalmente è di proprietà del Lille e ha un contratto fino al 2024. Naturalmente non è l’unico bravo, ci sono altri giocatori disponibili. Forse l’unica necessità proprio adesso, a causa dell’infortunio di Simon è proprio quella di un difensore. Poi se faremo un difensore in prestito per sei mesi o una soluzione definitiva anche per i prossimi anni si dovrà valutare anche in base al prezzo del calciatore stesso e il tipo di giocatore che individueremo“.

Diallo dal PSG: operazione in stile Tomori?

Il nome più caldo oltre a Botman resta quello del 25enne Abdou Diallo, rapido e duttile difensore del PSG. Il calciatore franco-senegalese può giocare da terzino, difensore centrale e mediano ed ha collezionato 13 presenze quest’anno con il club parigino. Il Milan avrebbe intenzione di impostare una trattativa per un prestito con diritto di riscatto. Si tratterebbe di un’operazione simile a quella che lo scorso anno ha portato Fikayo Tomori in rossonero dal Chelsea.

Per il momento, Diallo è impegnato in Coppa d’Africa con il Senegal, ma il PSG non sembra contrario alla trattativa.

Milan, la caccia al difensore continua d’estate: si punta Bremer

Il Milan, intanto, continua a prepararsi per portare Gleison Bremer in rossonero nel mercato estivo. Il difensore brasiliano è un profilo molto apprezzato a Milanello e a Giugno sarà a un anno di scadenza del suo contratto con il Torino. Per assicurarsi il giocatore, il Milan dovrà battere la concorrenza dell’Inter.

Si preannuncia un’asta tra le due compagini milanesi, che partirà da una base di 30 milioni più bonus.