Mercato Juve, caccia al difensore: in cerca dell’erede di Chiellini

Mercato Juve, aperta la ricerca di un difensore: Cherubini alla caccia dell'erede di Chiellini. Si lavora anche per la fascia sinistra.

Mercato Juve, si cerca un difensore centrale: non basta Bremer, è caccia all’erede di Chiellini. Il recente infortunio del brasiliano ha solo reso più evidente la falla nella retroguardia bianconera. Cherubini ha già cerchiato tre nomi sulla sua lista.

Mercato Juve, aperta la caccia al difensore: chi sarà l’erede di Chiellini?

La vittoria nel derby della Mole ha portato un po’ di sollievo in casa Juventus dopo un inizio di stagione a dir poco tragico.

È però troppo presto per adagiarsi sugli allori: la zona Champions è ancora lontanissima e le pecche della squadra restano preoccupanti. L’infortunio di Gleison Bremer ha messo in evidenza la fragilità di un reparto difensivo orfano di Matthijs de Ligt e soprattutto di un leader come Giorgio Chiellini. Bonucci è sempre meno affidabile mentre Rugani e Gatti non sembrano essere all’altezza di un posto da titolare.

Preso atto del problema, il direttore sportivo Federico Cherubini si è rimesso al lavoro sul mercato per sondare possibili rinforzi che non facciano rimpiangere l’addio di King Kong.

Per il momento, secondo il Corriere di Torino, gli obiettivi principali sono tre: Evan N’Dicka, 23enne dell’Eintracht Francoforte, Benoît Badiashile, 21enne in forza al Monaco, e Igor, brasiliano ex Spal della Fiorentina.

Sulle fasce si lavora per il post-Alex Sandro: gli obiettivi di mercato

La Juventus cerca rinforzi anche sulle fasce difensive, ormai stufa delle prestazioni scialbe di Alex Sandro. Il terzino brasiliano ha un contratto in scadenza nel 2023 che non verrà rinnovato.

Al suo posto, i bianconeri hanno già sondato un paio di soluzioni. Il primo della lista è il 29enne spagnolo Juan Bernat Velasco, in forza al PSG. Il laterale ha un contratto valido fino al 2025 ma non è considerato incedibile dai parigini: potrebbe esserci margine di trattativa. Si guarda con interesse anche ad un altro paio di profili, che potrebbero arrivare a Torino già a gennaio: si tratta di Alejandro Grimaldo, al momento al Benfica, e Raphaël Guerreiro, terzino del Borussia Dortmund.