Live

Maurizio Costanzo alla Roma come nuovo capo comunicazione: primo calcio con il piede sbagliato

Maurizio Costanzo nuovo capo della comunicazione della Roma targata Josè Mourinho: che sorpresa (per lo staff giallorosso)

Alzi la mano chi ieri, alla notizia che Maurizio Costanzo sarebbe diventato il nuovo (consulente) responsabile della comunicazione della Roma targata Josè Mourinho, non è rimasto sorpreso. Una sorpresa piacevole, ovvio, dato che stiamo parlando di uno dei massimi esperti del settore.

Maurizio Costanzo Roma Calcio, l’annuncio come nuovo capo comunicazione

Piacevole però non per tutti. Sembrerebbe infatti che a Trigoria nessuno fosse informato della cosa, e per nessuno intendiamo chi oggi lavora nella comunicazione della Roma. E che quando ieri si sono trovati davanti i post sui social dello stesso Maurizio Costanzo che annunciava (in totale autonomia) la sua nuova carica hanno avuto un attimo di imbarazzo, per alcuni addirittura di «fastidio».

Maurizio Costanzo alla comunicazione della Roma? Ai Friedkin piacciono le sorprese

Fastidio non per la nomina in sé ma proprio per le modalità della sua comunicazione; sarebbe stato meglio, si vocifera nei corridoi degli uffici giallorossi, avvisare prima noi poi il resto del mondo… Insomma, una sorta di scortesia piaciuta poco soprattutto visto che si tratta dell’esordio nella società giallorossa del noto conduttore tv.

Si è quindi partiti con il piede sbagliato, ma il tempo per sistemare le cose e ridurre le tensioni non manca…

Una cosa è certa; ai Friedkin piacciono i colpi a sorpresa.

Il messaggio di Costanzo: “Spiegherò bene Roma e i romani”

P.s.: Ecco la nota con cui Maurizio Costanzo ha ufficializzato il suo nuovo ruolo di responsabile per le strategie di comunicazione della Roma: “Ho firmato un accordo con l’AS Roma come responsabile di strategie della comunicazione. Darò il mio contributo per spiegare bene Roma e i romani e per cercare di ricostruire il clima di amore con i tifosi verso la Roma. È bello fare di una passione una professione”.