Malika Ayane alle Olimpiadi di Pechino: canta alla cerimonia di chiusura

Malika Ayane alle Olimpiadi di Pechino 2022: canterà nella cerimonia di chiusura così ancora una volta l'Italia sarà protagonista.

Malika Ayane alle Olimpiadi di Pechino 2022: l’artista milanese volerà ai giochi olimpici per partecipare con la sua voce e chiudere in bellezza i giochi invernali.

Malika Ayane canta alle Olimpiadi di Pechino

La cantante Malika Ayane vola a Pechino per partecipare con la sua voce alle Olimpiadi 2022.  Domenica 20 febbraio nel “Nido d’Uccello” di Pechino 2022: la cerimonia di chiusura delle Olimpiadi invernali sarà allietata dalla voce dell’artista.

Ospite di Casa Italia a Pechino, Ayane ha commentato: “Se me l’avessero detto anche due anni fa non so se ci avrei creduto. É un incarico molto prestigioso, sento la responsabilità, alterno umori di grande entusiasmo e paura che mi fa tremare le gambe. Ti senti piccolissima, microscopica, non per la dimensione dello stadio ma dell’Olimpiade. Ti rendi conto di quanto siamo meno di un puntino nella storia dell’umanità e del mondo.

Ho riso, mi sono divertita, è stato spaventoso ma bellissimo. Ho scoperto lo sport da poco e non posso farne a meno, lo pratico almeno due-tre volte a settimana. Da spettatrice sono un po’ più indisciplinata ma il Milan lo guardo sempre“.

Malika e il sogno da piccolina

La cantante milanese Ayane ha raccontato all’inviato di Repubblica Mattia Chiusano il suo sogno da piccolina: “Nell’estate del 1992 sono andata in Marocco e mentre guardavo tutte le gare ho sognato di diventare una ginnasta“.

L’artista è nata a Milano da padre marocchino, Ahmed Ayane, e da madre italiana, Midi. L’artista è in corsa con la sua “Un po’ più in là” per l’inno ufficiale dei Giochi del 2026.

LEGGI ANCHE: Chi è Malika Ayane: origini, malattia, carriera, Sanremo 2022