Live

Kessie e Milan: storia di un rinnovo che non arriva. Un nuovo caso Donnarumma?

Kessie al Milan? il rinnovo tarda ad arrivare. Sulla società e sui tifosi aleggia lo spettro di un nuovo caso Donnarumma

A Casa Milan aleggia già lo spettro di un caso Donnarumma 2.0. Un anno fa di questi tempi anche il portierone aveva giurato amore eterno al Diavolo, sappiamo poi come sono andate le pratiche per il rinnovo… Con Gigio finito dopo il trionfale Europeo da MVP con la nazionale al PSG.

Ecco perché il Milan ha intenzione di dare a Frank Kessiè un ultimatum: niente telenovele stucchevoli, ma decisione definitiva entro fine ottobre. Dentro o fuori.

Kessie e il rinnovo con il Milan: le ultime notizie

Il club di via Aldo Rossi aveva accolto con piacevole stupore le parole – non concordate con l’ufficio stampa – che Kessiè aveva rilasciato da Tokyo durante l’Olimpiade: “Al mio ritorno sistemo tutto e firmo il rinnovo, voglio diventare una bandiera del Milan”. Peccato che nelle ultime 2 settimane la firma non sia ancora arrivata. Anzi il suo agente ha sparato alto nel summit con il diesse Ricky Massara: per rinnovare l’ivoriano e il suo agente George Atangana chiedono 8,5 milioni a stagione (bonus inclusi) con una base fissa di 7 milioni a salire negli anni.

Kessie: le cifre del rinnovo offerto dal Milan

I rossoneri invece offrono 5,5 milioni netti più bonus a salire negli anni con la seguente scaletta: 5,5 milioni i primi due anni, 6 milioni più bonus il terzo anno, 6,5 milioni il quarto e quinto anno. Un’offerta importante e congrua secondo Maldini ed Elliott, visto che il mediano guadagna oggi 2,2 milioni più bonus. Eppure la tanto attesa firma sul rinnovo continua a slittare.

Kessie, il rinnovo non arriva e la scadenza del contratto si fa pericolosa

Con il suo agente Atangana che ha visto in Emilia Romagna a cavallo di Ferragosto Fabio Paratici, che vorrebbe portarlo a parametro zero al Tottenham la prossima estate e ha già messo sul tavolo un quinquennale da 8 milioni netti a stagione per portarlo a Londra. Il flirt con gli Spurs è già partito…