Guerra in Ucraina, Shevchenko manda un messaggio di pace a San Siro

Shevchenko contro la guerra in Ucraina: diversi sono i mezzi e i modi con cui l'ex calciatore del Milan sta manifestando per la pace.

Shevchenko, guerra in Ucraina: l’ex attaccante rossonero ed allenatore della Nazionale gialloblu ha mandano un messaggio di pace in occasione del derby di Coppa Italia tra Milan e Inter. In diversi modi, l’ex calciatore si sta esponendo pubblicamente nonostante la guerra stia continuando.

Shevchenko, guerra in Ucraina:

Andriy Shevchenko ha inviato un messaggio di pace per l’Ucraina sul maxi schermo di San Siro pochi minuti prima del fischio d’andata del derby di Coppa Italia “Cari amici italiani, da San Siro vi chiedo di far sentire il vostro sostegno per la pace in Ucraina.

Il popolo ucraino vuole la pace, perché la pace non ha confini, perché ciò che ci unisce deve essere più forte di ciò che ci divide. Fermiamo insieme questa guerra. Un abbraccio a tutti!”.

In piazza con la famiglia

L’ex allenatore dell’Ucraina si sta esponendo pubblicamente a favore della pace nel suo paese di origine. Infatti, prima dell’appello inviato a San Siro, la scorsa domenica era in piazza con la sua famiglia a Londra in occasione di una manifestazione per la pace contro la guerra all’Ucraina, con la scritta “stop the war in Ukraine!”.

LEGGI ANCHE: Russia Ucraina, negoziati di pace: cosa è successo e come proseguiranno