Benjamin Sesko, chi è il campioncino sloveno obiettivo del Milan

Chi è Benjamin Sesko, talento sloveno che ha stregato il Milan. Il giovane attaccante del Salisburgo è un obiettivo di mercato dei rossoneri.

Chi è Benjamin Sesko, giovane centravanti sloveno del Salisburgo entrato nel radar del Milan. L’attaccante 19enne è uno dei prospetti europei più interessanti degli ultimi anni: i rossoneri sono pronti a offrire 10 milioni di euro.

Chi è Benjamin Sesko, il talento sloveno che ha conquistato il Milan: carriera e statistiche

Nato a Radece nel 2003, Benjamin Sesko è un centravanti sloveno di soli 19 anni, che ha già suscitato l’interesse di molti club europei.

Alto 1,93 metri, è una punta rapida nonostante la sua stazza, dotata di buona tecnica ed eccellente gioco aereo. Sesko ha colpito molti addetti ai lavori, che lo paragonano già ad Erling Haaland. Nel 2020, The Guardian lo ha inserito nella lista dei sessanta migliori giocatori classe 2003.

È cresciuto nei settori giovanili dei club sloveni Domzale Krsko, dove si è fatto notare dagli osservatori del Salisburgo. Nel 2019 il club austriaco ha acquistato l’attaccante, mandandolo poi a farsi le ossa al Liefering, squadra affiliata che milita nella seconda divisione austriaca.

Dopo una prima stagione di ambientamento, in cui colleziona 15 presenze e un goal, Sisko si conquista una maglia da titolare e comincia a segnare a raffica: nel suo secondo anno al Liefering ottiene 29 presenze e segna 21 goal.

Le sue ottime prestazioni in seconda divisione gli valgono la chiamata della prima squadra, dove gioca stabilmente nella stagione 2020-21. Con la maglia del Salisburgo colleziona 35 presenze e 10 goal in tutte le competizioni.

Il talento del centravanti gli è valso già la convocazione per la Nazionale della Slovenia, per la quale ha visto il campo in 13 occasioni, segnando due goal. Segna la sua prima rete per il suo paese all’età di 18 anni e 130 giorni, diventando il più giovane marcatore della storia della nazionale slovena.

L’offerta del Milan: Maldini pronto a offrire 10 milioni, poi prestito

Il Milan sembra non avere intenzione di farsi scappare Sisko, che ha attirato l’interesse anche del Liverpool.

L’agente dell’attaccante, Elvis Basanovic, ha dichiarato di aver già parlato con Paolo Maldini. Il Salisburgo chiede almeno 10 milioni per il giocatore e il Milan pare disposto a spendere l’intera cifra pur di assicurarsi le prestazioni del talento sloveno. Il piano, tuttavia, non sarebbe quello di aggregare Sisko in prima squadra fin da subito. L’idea di Maldini è di giocare d’anticipo e acquistare il calciatore, per poi mandarlo a farsi le ossa al Genoa, in Serie B, dove potrà giocare con continuità e crescere.