Politics Infrastrutture Milano Cortina 2026 Spa: nominati Angelo De Amici e Tommaso Santini...

Infrastrutture Milano Cortina 2026 Spa: nominati Angelo De Amici e Tommaso Santini nel CdA

Sarà Angelo De Amici il membro del consiglio di amministrazione di Infrastrutture Milano Cortina 2020-2026 Spa, la società con il compito di realizzare, come stazione appaltante, le opere infrastrutturali in vista dei Giochi olimpici invernali del 2026. Lo ha deciso la giunta lombarda guidata da Attilio Fontana con delibera del 26 maggio. Contestualmente è stato nominato, dagli enti locali, anche Tommaso Santini.

Infrastrutture Milano Cortina 2026 Spa: chi è Angelo De Amici?

Classe 1965, ingegnere civile, Angelo De Amici arriva dal Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica (Cipe) e ha maturato esperienze in campo urbanistico, infrastrutturale e nelle finanza di progetto nelle società Real Care, Ausman e dal 2006 al 2011 come assessore all’Urbanistica nel Comune di Luvinate, in provincia di Varese.

Chi è Tommaso Santini, il nome degli enti locali?

È stato nominato in maniera congiunta dagli enti locali che esprimono due dei cinque membri del cda di Infrastrutture Milano Cortina 2020-2026 Spa: Regione Lombardia, Regione Veneto e le Province autonome di Trento e Bolzano insieme al componente designato dalla Regione Veneto, Tommaso Santini, già consigliere di amministrazione della Fondazione Università Ca’ Foscari di Venezia e prima ancora nell’Immobiliare Veneziana srl, nel Parco Scientifico e Tecnologico di Venezia e in Castello sgr.

Infrastrutture Milano Cortina 2026 Spa, le nomine di Trento e Bolzano

Le Province di Trento e Bolzano hanno invece espresso i due componenti del collegio sindacale della società: rispettivamente Elisa Carli e Patrick Bergmeister.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Politics

Ogni martedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Francesco Floris
Francesco Floris
Nato nel 1989, trentino, milanese d'adozione,. Giornalista freelance. Collaboratore di True-News, Fatto Quotidiano, Affaritaliani.it Milano, Linkiesta, Gli Stati Generali, Vice, Il Dubbio, Redattore sociale. Per segnalazioni scrivimi a francesco.floris@true-news.it o frafloris89@gmail.com

Più articoli dello stesso autore

Federica Pellegrini eletta nella commissione atleti del CIO: resterà in carica fino al 2028

Federica Pellegrini è stata eletta nella Commissione Atleti del CIO, insieme a Pau Gasol(cestista), Maja Wloszczowska (ciclismo), Yuki Ota (scherma). Un risultato di enorme prestigio per la Divina del nuoto. Sarà una delle voci degli Atleti, resterà in carica fino a Los Angeles 2028.

Olimpiadi, Lorenzo Zazzeri derubato appena rientrato da Tokyo

Lorenzo Zazzeri è stato derubato dei suoi ricordi olimpici ma non della medaglia d'argento vinta a Tokyo 2021. Tornato nella sua Firenze si era recato in piscina a festeggiare, nel frattempo qualcuno gli ha sottratto il borsone con i suoi ricordi dell'esperienza di Tokyo

Inter, Romelu Lukaku al Chelsea? Ecco quanto vale la sua vendita

I conti reali dietro alla cessione da parte dell'Inter di Romelu Lukaku al Chelsea e sulle necessità di fare cassa

Iscriviti a True Politics

Ogni martedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Comunali 2021, è ufficiale: si vota il 3 e 4 ottobre. Ballottaggi il 17 e 18 ottobre

La ministra dell'interno Luciana Lamorgese ha firmato il decreto: per le comunali si voterà il 3 e 4 ottobre (il 17-18 ottobre i ballottaggi)

Cardinale Becciu, via al processo in Vaticano. Il quadro dello scandalo finanziario e le conseguenze della riforma del Papa

Caso Becciu, per la prima volta in Vaticano un cardinale è processato da laici. Segno che la resa dei conti è arrivata

Giuseppe De Donno, il dottore ucciso da invidia e interessi di parte

Un medico che ha messo sempre il paziente prima di tutto. E per questo è stato infangato da luminari colleghi e detrattori

Csm e magistratura, il pm Paolo Storari paga per tutti. Ma la vera storia è quella del “cesto di mele marce” di Di Pietro

Mario Chiesa diceva a Di Pietro: io sono la mela marcia? Ora le racconto il resto del cestino. Un'immagine perfetta di cosa sta accadendo in Procura a Milano e fra le toghe di mezza Italia

Inchiesta appalti negli Hotel, il sistema delle “società serbatoio”. Gip convalida sequestro da 22 milioni

Il Gip del Tribunale di Milano ha deciso di convalidare il sequestro di 22 milioni di euro a carico del gruppo Cegalin-Hotelvolver