Live

Infrastrutture Milano Cortina 2026 Spa: nominati Angelo De Amici e Tommaso Santini nel CdA

Angelo De Amici e Tommaso Santini scelti per il CdA di Infrastrutture Milano-Cortina 2026 Spa: chi sono i nuovi consiglieri.

Sarà Angelo De Amici il membro del consiglio di amministrazione di Infrastrutture Milano Cortina 2020-2026 Spa, la società con il compito di realizzare, come stazione appaltante, le opere infrastrutturali in vista dei Giochi olimpici invernali del 2026. Lo ha deciso la giunta lombarda guidata da Attilio Fontana con delibera del 26 maggio. Contestualmente è stato nominato, dagli enti locali, anche Tommaso Santini.

Infrastrutture Milano Cortina 2026 Spa: chi è Angelo De Amici?

Classe 1965, ingegnere civile, Angelo De Amici arriva dal Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica (Cipe) e ha maturato esperienze in campo urbanistico, infrastrutturale e nelle finanza di progetto nelle società Real Care, Ausman e dal 2006 al 2011 come assessore all’Urbanistica nel Comune di Luvinate, in provincia di Varese.

Chi è Tommaso Santini, il nome degli enti locali?

È stato nominato in maniera congiunta dagli enti locali che esprimono due dei cinque membri del cda di Infrastrutture Milano Cortina 2020-2026 Spa: Regione Lombardia, Regione Veneto e le Province autonome di Trento e Bolzano insieme al componente designato dalla Regione Veneto, Tommaso Santini, già consigliere di amministrazione della Fondazione Università Ca’ Foscari di Venezia e prima ancora nell’Immobiliare Veneziana srl, nel Parco Scientifico e Tecnologico di Venezia e in Castello sgr.

Infrastrutture Milano Cortina 2026 Spa, le nomine di Trento e Bolzano

Le Province di Trento e Bolzano hanno invece espresso i due componenti del collegio sindacale della società: rispettivamente Elisa Carli e Patrick Bergmeister.