Il paladino Rai anti Sigfrido Ranucci, parente di Vespa e fidanzato con Anna Falchi

Andrea Ruggieri, forzista in Commissione di vigilanza Rai e compagno di Anna Falchi, rende pubblici gli scambi su whatsapp con Ranucci

Gli stracci sono volati in Commissione di vigilanza Rai solo l’8 febbraio, ma il fuoco covava sotto la cenere dal 25 novembre scorso. Era stato in quella data che Davide Faraone (Italia Viva) aveva tirato fuori una lettera anonima in cui si accusava il conduttore di Report e vicedirettore di Raitre Sigfrido Ranucci di presunti abusi all’interno della redazione del programma. Allora il deputato di Forza Italia Andrea Ruggieri – in audizione erano presenti l’ad Fuortes e la presidente della Rai Marinella Soldi – aveva dichiarato: “Tutti abbiamo ricevuto quella mail a luglio ma io l’ho cestinata”.

L’esponente forzista ha invece conservato lo scambio di messaggi su whatsapp avuti con lo stesso Ranucci, e oggi accusa il giornalista di avergli rivolto minacce e insulti. Gli screenshot della chat tra i due si sono sono stati pubblicati per la prima volta da Open, il giornale online di Enrico Mentana.

I messaggi di Ranucci a Ruggieri: “Anche io ho dossier anonimi…”

Comincia Ranucci: «Quello che tu e Faraone avete fatto è vergognoso.

A me potete buttare tutto il fango che maneggiate. Non mi interessa. Ma che, per buttarlo su di me, abbiate coinvolto persone innocenti e brave professioniste è indegno dal punto di vista umano e parlamentare. Poi detto da uno che ha come capo il top player mondiale del bullismo sessuale (Silvio Berlusconi, ndr) è comico. Ripreso da un giornale che ha come direttore uno che, secondo segnalazioni arrivate in redazione, adescava le minorenni è ancora più comico.

Pure a me arrivano dossier anonimi su politici che usano cocaina, pensa se usassi lo stesso metro». «Di dossier anonimi ne arrivano a decine sui politici… tutti… tra uso di cocaina, scene da basso impero su yacht, io ho una dignità», continua Ranucci, che poi sbotta: «Siete delle merde».

La replica di Ruggieri a Ranucci: “Hai materiale? Pubblica”

«Caro mio – è la risposta di Ruggieri – contieniti, che qui non si spaventa nessuno.

Io ti ho praticamente difeso». Ma non rinuncia a una frecciatina: «Apprendo comunque che la tua redazione è un call center di segnalazioni varie». «78 mila» risponde Ranucci, «ne arrivano anche su di voi, come normale».

«Anche a me piacciono le donne – è la replica di Ruggieri – ma nessuno, nemmeno il mio peggior detrattore, mi ha mai omaggiato di una lettera simile […] Hai il dossier su parlamentari che pippano? E mandali in onda, no? A me che me frega», conclude il deputato azzurro.

Ruggeri e la love story con Anna Falchi

Il fatto che ad Andrea Ruggieri piacciano le donne non è una scoperta, almeno per chi è avvezzo ad abbeverarsi alle pagine di gossip dei giornali. La sua compagna, infatti, è Anna Falchi, padrona di casa, insieme a Salvo Sottile, del programma di Raidue “I fatti vostri”. Ruggieri e Falchi stanno insieme dal 2011. Il loro incontro lo ha raccontato lei tempo fa in una intervista a Confidenze.

La Falchi, oltre ad aver trovato l’amore (la parentesi più sfortunata per lei fu quella del matrimonio durato un solo anno con il finanziere Stefano Ricucci, uno dei “furbetti del quartierino”, nel momento di maggior splendore dell’odontotecnico di Zagarolo prima della rovinosa caduta e del carcere), insieme a Ruggieri è rifiorita anche professionalmente.

Il rilancio della carriera di Anna Falchi in Rai

La sua carriera ha ripreso slancio soprattutto negli ultimi anni, quando l’ex attrice e aspirante miss italo-finlandese, ha conquistato le fasce di programmazione più ambite su Raiuno e Raidue, dopo una parentesi cuciniera a Telenorba con “Anna e i suoi fornelli”.

Conquista la mattina di Raiuno nel 2020 con “C’è tempo per”, un programma dedicato agli anziani, condotto insieme a Beppe Convertini. Il programma viene chiuso però in anticipo. Alcuni sostengono per gli ascolti disastrosi, ma a difenderlo è il direttore di rete Stefano Coletta, che piazza la stessa coppia di conduttori alla guida di “Uno weekend” nel 2021. La Falchi eredita quindi il programma condotto per tanti anni da Giancarlo Magalli su Raidue.

Ruggieri e la Falchi: galeotto fu il figlio di Bruno Vespa

A Confidenze Anna Falchi ha raccontato di aver visto Andrea Ruggieri per la prima volta nel 2009, quando lavorava in radio, a Rtl (conduceva un programma in coppia con Pierluigi Diaco). C’era anche Federico Vespa, figlio di Bruno. Un giorno Andrea Ruggieri, cugino di Federico (ebbene sì, il conduttore di “Porta a porta” è lo zio del deputato azzurro), è passato a salutarlo e così ha fatto la conoscenza di Anna. «La Falchi ha subito trovato il politico un uomo affascinante e sensuale, anche se dal carattere un po’ nordico», scriveva il settimanale: «All’epoca non c’è stato nulla di più: Anna Falchi era legata all’imprenditore Denny Montesi ed era incinta. Ruggieri, invece, era fidanzato con un’altra persona. A volte, però, il destino fa strani scherzi… La Falchi e Ruggieri si sono scambiati i numeri di telefono e ogni tanto si mandavano dei messaggi». Corsi e ricorsi, messaggi anche allora. Ma difficilmente con Ranucci la storia avrà lo stesso happy end: “C’è voluto un anno prima che sbocciasse l’amore e da quel momento non ci siamo più lasciati”, dichiarò, innamorata più che mai (è la formula in uso nei giornali di gossip) la bella Anna.