Sanità e ricerca biomedica, scarica l’analisi dei programmi elettorali dell’Osservatorio Gimbe

L'Osservatorio GIMBE ha realizzato un monitoraggio indipendente delle proposte su sanità e ricerca biomedica contenute nei programmi elettorali

In occasione delle elezioni politiche del 25 settembre 2022, l’Osservatorio GIMBE ha realizzato un monitoraggio indipendente delle proposte su sanità e ricerca biomedica contenute nei programmi elettorali. L’analisi è stata condotta sui programmi ufficiali dei partiti pubblicati sul sito web del Ministero dell’Interno, escludendo i programmi pubblicati sui siti web dei partiti, oltre che tutti i materiali divulgativi e le dichiarazioni rilasciate a mezzo stampa o social media.

Gimbe:”Nessuna forza politica ha elaborato un piano di rilancio del Servizio Sanitario Nazionale”

Nonostante le grandi sfide che attendono il nuovo esecutivo (pandemia, attuazione PNRR, riforme strutturali, recupero delle prestazioni sanitarie, gestione ordinaria di oltre € 130 miliardi di spesa pubblica), dall’analisi emerge che nessuna forza politica ha elaborato un piano di rilancio del Servizio Sanitario Nazionale in grado di garantire alla popolazione il diritto alla reale tutela della salute. Numerose proposte valide ma frammentate, alcune non sostenibili, altre poco attuabili o ridondanti rispetto a norme già in vigore o a quanto previsto dal PNRR.

Manca una visione di sistema sul Servizio Sanitario Nazionale, così come la valutazione dell’impatto economico delle proposte. La gestione di pandemia e campagna vaccinale rimangono ai margini delle proposte, che non contemplano alcun piano di preparedeness.

SCARICA L’ANALISI DELL’OSSERVATORIO GIMBE