Pharma Piano pandemico e Oms. Le carte di Bergamo su Ranieri Guerra (SCARICA)

Piano pandemico e Oms. Le carte di Bergamo su Ranieri Guerra (SCARICA)

Perché il documento venne ritirato? “Tengo a precisare – risponde Ranieri Guerra ai giudici – che quando viene pubblicato un documento Oms questo prevede tutta una serie di validazioni che, nel caso di specie, a mio giudizio non erano rispettate”. Per gli inquirenti un’informazione falsa, con il report che aveva già ricevuto le approvazioni previste il 7, 8 e 11 maggio 2020, prima della pubblicazione.

O ancora. Perché è stato ritirato e poi mai pubblicato? “Ritengo – fa mettere a verbale Ranieri Guerra – che il report non sia stato più ripubblicato, neanche successivamente, in quanto nel frattempo l’ufficio regionale dell’Oms aveva stabilito una differente politica che prevedeva pubblicazioni relative alle reazioni all’epidemia dei vari Stati secondo un modello comune che vi esibisco”. Il nuovo modello per le pubblicazioni in effetti e si chiama “Country Covid-19 Intra-Action Review”. Ma secondo quanto ricostruito dai pm, con una rogatoria all’Organizzazione Mondiale della Sanità, entrerà in vigore il 22 settembre 2020. Non a maggio.

C’è il Direttore Aggiunto dell’Oms e la sua testimonianza nel mirino della procura di Bergamo. I magistrati che indagano sulla gestione del coronavirus nella provincia più colpita, hanno iscritto nel registro degli indagati Ranieri Guerra con l’accusa di false informazioni ai pm in relazione alla sua deposizione come persona informata sui fatti a novembre 2020. True Pharma pubblica integralmente il testo della rogatoria internazionale all’Organizzazione Mondiale della Sanità richiesta dal procuratore aggiunto Maria Cristina Rota e dal procuratore capo di Bergamo Antonio Chiappani. (SCARICA

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Pharma

Ogni giovedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Francesco Floris
Francesco Floris
Nato nel 1989, trentino, milanese d'adozione,. Giornalista freelance. Collaboratore di True-News, Fatto Quotidiano, Affaritaliani.it Milano, Linkiesta, Gli Stati Generali, Vice, Il Dubbio, Redattore sociale. Per segnalazioni scrivimi a francesco.floris@true-news.it o frafloris89@gmail.com

Più articoli dello stesso autore

Marcell Jacobs, quanto guadagna e quanto guadagnerà (e che c’entra Fedez)

Marcell Jacobs guadagnerà tanto dopo la medaglia d'oro conquistata alle Olimpiadi di Tokyo 2021. Solo la medaglia potrebbe valere fino a 5 milioni di euro.

Olimpiadi Tokyo, Alex Schwazer difende Jacobs dalle accuse: “Storie messe in giro da invidiosi”

Alex Schwazer difende Jacobs dalle accuse. Al campione olimpico Marcell Jacobs sono arrivate accuse assurde della stampa negli Stati Uniti e in Inghilterra: Washington Post e Times accusano Jacobs (indirettamente) di doping, il Mirror invece parla di finale di sconosciuti da cercare su Google.

Federica Pellegrini eletta nella commissione atleti del CIO: resterà in carica fino al 2028

Federica Pellegrini è stata eletta nella Commissione Atleti del CIO, insieme a Pau Gasol(cestista), Maja Wloszczowska (ciclismo), Yuki Ota (scherma). Un risultato di enorme prestigio per la Divina del nuoto. Sarà una delle voci degli Atleti, resterà in carica fino a Los Angeles 2028.

Iscriviti a True Pharma

Ogni giovedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Test prenatale non invasivo, passa emendamento Pd per la gratuità: 500mila euro e soglia Isee. Al via sperimentazione in Lombardia

Passa emendamento Pd al bilancio di assestamento di Regione Lombardia: test prenatali gratis per donne over 35 in gravidanza. Più sicurezza per donne e feti. Letizia Moratti: via alla sperimentazione. La misura prevede 500mila euro di fondi nel 2021 e soglie Isee

OsMed 2020, numeri e novità sui farmaci in Italia: 30 mld di spesa. Meno antibiotici con il Covid, quinti Europa sui farmaci orfani

La spesa farmaceutica in Italia? Nel 2020 è stata pari a 30,5 miliardi di euro. Una cifra pari al 2019, con la pandemia che non ha quindi incrinato, né fatto esplodere, la richiesta di farmaci da parte di cittadini e servizio sanitario.

Sanità lombarda, Emanuele Monti: “Al lavoro da agosto. Priorità? La partecipazione attiva di associazioni e ordini professionali”

La riforma della legge 23 sbarca in consiglio regionale. Il presidente della Commissione Sanità Emanuele Monti: "Al lavoro da agosto".

“Noi, coop di medici in pandemia. Il futuro è della medicina organizzata di prossimità”

Il futuro è la medicina di prossimità organizzata. E le coop di medici avranno sempre più un ruolo per "essere un centro servizi a supporto del cittadino e del medico"

Sanità lombarda e Pnrr, il 40% di Ospedali e Case di Comunità pronti nel 2022

Attilio Fontana e Letizia Moratti, in conferenza stampa, hanno presentato la riforma della legge 23. La promessa? "Tempi certi"