Live

Stato-Regioni, cambio ai vertici: alla Salute il tandem Donini e Moratti

L'ingresso di Massimiliano Fedriga alla guida della Conferenza Stato-Regioni apre ai rimpasti: in Commissione Salute ecco Letizia Moratti

Cambio ai vertici della Conferenza Stato-Regioni, dopo l’ingresso come Presidente dell’organo collegiale di confronto fra Roma, le Regioni e le Provincie Autonome del governatore del Friuli-Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, a cascata è tempo di “rimpasti” e cambi di “colore” politico anche nelle Commissioni. Sanità? Saranno Emilia-Romagna e Lombardia a guidare il board della Commissione Salute. Il nuovo numero uno è l’assessore alla sanità dell’Emilia Romagna, Raffaele Donini, che sostituisce l’attuale coordinatore Luigi Icardi, assessore del Piemonte che diventerà Coordinatore vicario.

Sarà invece Letizia Moratti, assessore al Welfare di Regione Lombardia, ad assumere il ruolo di vice coordinatore della Commissione che da mandato si occupa di “Tutela della salute, organizzazione e assistenza sanitaria, personale sanitario, sicurezza negli ambienti di lavoro e sanità veterinaria”. “Sono onorata di rappresentare Regione Lombardia” ha detto la stessa Moratti annunciando la nomina ufficialmente sul suo profilo twitter. È “un ulteriore impegno – aggiunge l’assessore al Welfare della Lombardia – che riconosce il ruolo da protagonista della Lombardia nella sanità italiana”. La Conferenza delle Regioni è chiamata a partecipare con un ruolo di primo piano nella gestione sia della pandemia che nell’organizzazione e ripartizione dei fondi del Recovery Plan e della “Missione Salute” , insieme agli organi dello stato centrale.