Pharma Stato-Regioni, cambio ai vertici: alla Salute il tandem Donini e Moratti

Stato-Regioni, cambio ai vertici: alla Salute il tandem Donini e Moratti

Cambio ai vertici della Conferenza Stato-Regioni, dopo l’ingresso come Presidente dell’organo collegiale di confronto fra Roma, le Regioni e le Provincie Autonome del governatore del Friuli-Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, a cascata è tempo di “rimpasti” e cambi di “colore” politico anche nelle Commissioni. Sanità? Saranno Emilia-Romagna e Lombardia a guidare il board della Commissione Salute. Il nuovo numero uno è l’assessore alla sanità dell’Emilia Romagna, Raffaele Donini, che sostituisce l’attuale coordinatore Luigi Icardi, assessore del Piemonte che diventerà Coordinatore vicario.

Sarà invece Letizia Moratti, assessore al Welfare di Regione Lombardia, ad assumere il ruolo di vice coordinatore della Commissione che da mandato si occupa di “Tutela della salute, organizzazione e assistenza sanitaria, personale sanitario, sicurezza negli ambienti di lavoro e sanità veterinaria”. “Sono onorata di rappresentare Regione Lombardia” ha detto la stessa Moratti annunciando la nomina ufficialmente sul suo profilo twitter. È “un ulteriore impegno – aggiunge l’assessore al Welfare della Lombardia – che riconosce il ruolo da protagonista della Lombardia nella sanità italiana”. La Conferenza delle Regioni è chiamata a partecipare con un ruolo di primo piano nella gestione sia della pandemia che nell’organizzazione e ripartizione dei fondi del Recovery Plan e della “Missione Salute” , insieme agli organi dello stato centrale.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Pharma

Ogni giovedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Più articoli dello stesso autore

TNT-FedEx, lavoratori Si Cobas in protesta aggrediti da bodyguard privati: uno in ospedale a Pavia. La Questura: “15 giorni di prognosi”

Protesta TNT-FedEx, un lavoratore colpito da bodyguard privati. Portato al San Matteo di Pavia, si prevedono 15 giorni di prognosi

Maurizio Costanzo alla Roma come nuovo capo comunicazione: primo calcio con il piede sbagliato

Maurizio Costanzo nuovo capo della comunicazione della Roma targata Josè Mourinho: che sorpresa (per lo staff giallorosso)

Superlega, dopo lo stop alla Uefa che cosa fanno i club pentiti?

Ufficialmente sono fuori dal progetto della Superlega, vincolati dal patto siglato con la Uefa per limitare le sanzioni a una piccola multa. Ma Milan, Inter e le altre fuoriuscite...

Iscriviti a True Pharma

Ogni giovedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Dopo il Covid liste d’attesa in tilt e cure mancate. Tonino Aceti: “Serve federalismo solidale”

Oltre 1,3 milioni i ricoveri in meno del 2020, –17% rispetto al 2019. Numeri che lasciano intuire l'impatto del Covid sulle liste d'attesa

DL Imprese e DL Riaperture: le misure per la sanità. Scarica documento del Centro Studi Inrete

Incentivi, crediti d'imposta, farmacie, spesa sanitaria: le principali misure per sanità e pharma nel documento del Centro Studi Inrete. Scarica

“I quartieri post Covid? Più importanti i servizi alla persona dei metri quadrati”

“Il tema centrale? Il rapporto tra salute e territorio”. Lo afferma Giuseppe Bonomi, amministratore delegato di MilanoSesto, intervenuto il 28 maggio a “Salute Direzione Nord – Turning Point”.

“Riforma socio-sanitaria, la Lombardia riparte da qui”: l’evento promosso da C.A.O.S insieme a True-News

“La riforma socio-sanitaria lombarda – La Lombardia riparte da qui” è il webinar che l’Associazione Centro Ascolto Operate al Seno (CAOS) Onlus organizza con True News

Salute mentale e dipendenze: “Ecco l’ondata post pandemia, serve programmazione e intervento precoce”

Curare una dipendenza implica anche curare la mente? O viceversa? Sono domande legittime, specie dopo il Coronavirus