Virus del pomodoro, Bassetti: “Ha colpito 100 bambini sotto i 5 anni”

Virus del pomodoro, parla Bassetti: in India ha già colpito 100 bambini sotto i 5 anni ed è un fenomeno da "tener sotto osservazione"

Virus del pomodoro, parla Bassetti. Il tomato-flu, chiamato anche virus del pomodoro in India, sta colpendo anche diversi bambini. E l’infettivologo Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive al policlinico San Martino di Genova, è intervenuto sull’argomento.

Virus del pomodoro in India, Bassetti: “Ha colpito 100 bambini sotto i 5 anni”

Il nuovo virus del pomodoro ha già colpito in India 100 bambini sotto i 5 anni.

Ne ha parlato Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive al policlinico San Martino di Genova, in un post su Facebook postando un articolo della Cnbc sul nuovo virus. “Si tratta di un fenomeno da tenere sotto osservazione senza nessun allarme che ha colpito 100 bambini sotto i 5 anni in India – ha infatti sottolineato l’infettivologo, direttore della Clinica di malattie infettive al policlinico San Martino di Genova – dove le lesioni sulla pelle sembrano dei piccoli pomodori, lesioni rosse e assomiglia come evoluzione clinica alla sindrome bocca/mani/piedi”

Leggi anche:  Influenza del pomodoro in India: cos’è, sintomi

Sintomi del virus

Per quanto riguarda i sintomi di questo nuovo virus indiano, è stato già accertato che il virus non è collegato alla Sars-Covid-2, e i principali sintomi dati da questa influenza sono febbre moderata, scarso appetito e gola infiammata. Sulla rivista Lancet, un articolo ha mostrato la difficoltà nel riconoscere questo virus in quanto i suoi sintomi sono molto simili a quelli di Covid, Chikungunya e la febbre Dengue (e gli ultimi due sono molto comuni in India durante la stagione delle piogge, e sono diffusi dalle zanzare).