Trieste, anziana trovata morta in casa con il gatto. “Mummificata dal 2018”

Un'anziana trovata morta in casa sua a Triste con il suo gatto, ma potrebbe essere deceduta quattro anni fa (nel 2018)

Un’anziana di Triste è stata trovata morta in casa, ma secondo i primi rilievi delle autorità competenti che stanno indagando sul caso in questione potrebbe essere morta quattro anni fa (quindi nel 2018). 

Triste, anziana trovata morta in casa

Quello di questa anziana, classe 1933, trovata morta in casa potrebbe essere visto come l’ennesimo “dramma di solitudine”, questa volta verificatosi a Triste. L’anziana è stata infatti trovata senza vita nella sua casa, dopo che l’Inps non riusciva a contattarla per un controllo.

Il ritrovamento è avvenuto ieri mattina, mercoledì 30 marzo, dopo che i funzionari dell’Inps avevano suonato alla porta di casa senza ottenere risposta. Di conseguenza hanno allertato i soccorsi e insieme con i sanitari e la Polizia Locale sono entrati nell’appartamento. Aprendo la porta di casa, però, la macabra sorpresa perchè sono stati ritrovati i cadaveri mummificati dell’anziana e del suo gatto.

Triste, il cadavere della donna irriconoscibile

Il cadavere della donna, ad ogni modo, era quasi irriconoscibile. Per risalire alla data del decesso della donna e del suo gatto ci sono ancora pochi elementi a disposizione degli inquirenti, ma i prodotti alimentari scaduti nel 2018 sono uno degli indizi che fanno pensare ad una morte avvenuta quattro anni fa.