Torino, rissa con katana e spray urticante in pieno pomeriggio per strada

Torino, rissa: una guerriglia urbana tra due gruppi di spacciatori rivali extracomunitari che sono venuti allo scontro in strada.

Torino, rissa: in strada e in pieni giorno probabilmente bande rivali di spacciatori sono venuti allo scontro molto cruento e violento, sotto gli occhi dei cittadini.

Torino, rissa: cos’è successo

A Torino, nel pomeriggio di sabato 9 aprile, è andata in scena una maxi rissa in pieno pomeriggio. Sul ponte Mosca  nel quartiere Aurora, si sono scontrate probabilmente due gruppi rivali di spacciatori. Chi abitava in zona è stato allarmato dalle urla essendo in pieno pomeriggio di sabato in una zona a pochi centinaia di metri in linea d’aria dal Comune.

Immediatamente, sono stati utilizzati i cellulari per riprendere ciò che stava accadendo in strada. La polizia ha tardato il suo intervento, infatti è giunta sul posto un’ora dopo le chiamate.

Katana e spray urticante in pieno pomeriggio per strada

Più che una rissa è stata una guerriglia urbana tra le bandi di spacciatori extracomunitari. Sono stati utilizzati spade giapponesi. pray all peperoncini, bottiglie di vetro oltre ad essere ribaltati bidoni e lanciati oggetti.

Una cittadina che ha girato uno dei filmati, ha raccontato a TodayTorino: “Sono una residente del quartiere di Aurora e mi sento nel dovere di denunciare quello che è avvenuto ieri”. Ha poi aggiunto: “Dal ponte Mosca è scoppiata una maxi rissa tra 20 spacciatori, tra bottiglie di vetro, bastoni, spray peperoncino, elettroshock e addirittura spade giapponesi. Ovviamente ho chiamato le autorità, e dopo un’attesa di 10 minuti, loro non sono venuti.

È da giovedì che ci sono liti tra le gang rivali, però nessuno sta pensando in proteggere chi ci abita qui”. 

LEGGI ANCHE: Torino, maxi rissa tra 200 ragazzi: appuntamento sui social