Terremoto Firenze: continuano le scosse e la gente ha paura. Dov’è l’epicentro?

Terremoto Firenze: continua a tremare la terra in Toscana con le persone che hanno sempre più paura. Per ora la situazione è sottocontrollo.

Terremoto Firenze: continua a tremare da inizio maggio la terra in Toscana. Le persone iniziano a preoccuparsi sempre di più perché le scosse si fanno sempre più insistenti e forti.

Terremoto Firenze: continuano le scosse e la gente ha paura

La terra in Toscana continua a tremare e le scosse si fanno sempre più insistenti. L’ultima scossa c’è stata alle 23.12 di giovedì 12 con una magnitudo di 3.7 a Impruneta, a 8 chilometri di profondità, nel Chianti Fiorentino, nello stesso punto delle scosse delle ultime settimane.

Il terremoto è stato localizzato dalla Sala Sismica dell’Istituto di geologia e vulcanologia (Ingv) di Roma. Poco dopo, alle 23:15, c’è stata un’altra scossa di magnitudo 2.3 nella stessa area.

Il 112 durante la notte ha ricevuto oltre 200 chiamate in meno di 10 minuti. Solo un intervento dei vigili del fuoco è stato legato indirettamente al sisma. Durante i controlli in piena notte i carabinieri e la protezione civile non hanno riscontrato danni visibili o segnalazioni particolari.

Il sindaco di Firenze Dario Nardella su Twitter ha scritto: «L’epicentro è stato a 3 km a sud ovest di #Impruneta, a 8 km di profondità, e la mg è stata di 3.7. Una ulteriore scossa si è verificata alle 23.15, di mg 2.3, nella stessa area. Per segnalazioni protezione civile metropolitana 0557979».

Dov’è l’epicentro?

Secondo l’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), la magnitudo dell‘ultima scossa del 12 maggio è stata di 3.7 con epicentro registrato a 3 chilometri a sud ovest di Impruneta (Firenze) con coordinate geografiche (lat, lon) 43.6580, 11.2380 ad una profondità di 8 chilometri.