Sylvester Stallone, la moglie chiede il divorzio e lui copre il tatuaggio di lei con l’immagine del cane

Sylvester Stallone e la moglie si sono lasciati dopo ben 25 anni di matrimonio. L'attore è accusato di aver dilapidato il patrimonio.

Sylvester Stallone e la moglie Jennifer Flavin si sono lasciati dopo 25 anni di matrimonio. Dopo le accuse di lei circolate nelle scorse ore, sembra che lui abbia ritoccato il tatuaggio del volto della moglie con l’immagine di un cane.

Sylvester Stallone, la moglie chiede il divorzio

Sylvester Stallone e la moglie Jennifer Flavin si sono lasciati dopo 25 anni di matrimonio. A lasciare l’attore è stata la moglie che lo accusa di avere dilapidato intenzionalmente il patrimonio familiare.

Il portale Tmz ha rivelato che la 54enne ha accusato l’ex marito di nascondere i beni coniugali: “Su informazione e convinzione, Stallone si è impegnato nella dissipazione, esaurimento e/o spreco intenzionale dei beni coniugali che ha avuto un impatto economico negativo sul patrimonio coniugale. Ai sensi della Sezione 61.075, Florida Statues, l’equità impone che la Moglie sia risarcita e sanata ricevendo una distribuzione ineguale dei beni coniugali a suo favore.

Inoltre, al Marito dovrebbe essere ingiunto di vendere, trasferire, assegnare, gravare o dissipare qualsiasi patrimonio durante la sospensione del procedimento“.

Lui copre il tatuaggio di lei con l’immagine del cane

Sylvester Stallone ha negato ogni accusa rilanciata dall’ex moglie e ha cercato di abbassare i toni: “Siamo semplicemente andati in direzioni diverse. Ho il massimo rispetto per Jennifer. La amerò sempre. È una donna straordinaria. È l’essere umano più simpatico che abbia mai incontrato“.

Nonostante l’attore abbia negato le voci che sono circolate , si dice che abbia modificato lo storico tattoo sull’avambraccio destro, trasformando il volto dell’ex moglie Jennifer nel muso di un rottweiler.

 

LEGGI ANCHE: Ti mangio il cuore: trama, uscita, cast e trailer del film con Elodie protagonista