Facts Sparatoria Voghera, in un video i momenti della lite: l'assessore colpito da...

Sparatoria Voghera, in un video i momenti della lite: l’assessore colpito da un pugno e…

Le immagini video sono state registrate da una telecamera di sorveglianza a Voghera, e riprendono Youns El Boussettaoui, l’uomo 39enne di origini marocchine che ha perso la vita nella lite, avvicinare l’assessore leghista Massimo Adriatici e poi sferrargli un pungo.

Nel video dell’aggressione di Voghera, la lite tra Youns El Baoussettaoui e Massimo Adriatici

Nel video registrato a Voghera, adesso agli atti dell’inchiesta, si svelano alcune parti dell’aggressione che è costata la vita all’uomo di 39 anni di origini marocchine, Youns El Boussettaoui. Si vede, nelle immagini riprese dalla telecamera di sorveglianza, la vittima avvicinare l’assessore leghista Massimo Adriatici e, dopo un breve diverbio, colpirlo con un pugno. L’assessore poi cade a terra, mentre l’uomo di origini marocchine si agita concitato intorno a lui. Infine i due spariscono dietro l’angolo, e dunque la videocamera non riprende il momento in cui Adriatici spara alla vittima. Rimane al momento oscuro anche quando l’assessore abbia impugnato l’arma. Subito dopo lo si vede rialzarsi ed essere raggiunto da un paio di persone, che raccolgono degli oggetti da terra. Youns El Boussettaoui rimane invece nascosto dietro l’angolo, ormai, probabilmente, privo di vita.

Adriatici è ora ai domiciliari per eccesso colposo di legittima difesa, e il pm del Tribunale di Pavia, Roberto Valli, ne chiede la conferma per il pericolo di reiterazione del reato e di inquinamento delle prove.

Più articoli dello stesso autore

Marcell Jacobs, quanto guadagna e quanto guadagnerà (e che c’entra Fedez)

Marcell Jacobs guadagnerà tanto dopo la medaglia d'oro conquistata alle Olimpiadi di Tokyo 2021. Solo la medaglia potrebbe valere fino a 5 milioni di euro.

Olimpiadi Tokyo, Alex Schwazer difende Jacobs dalle insinuazioni di doping: “Storie messe in giro da invidiosi”

Alex Schwazer difende il campione olimpico Marcell Jacobs dalle insinuazioni di doping arrivate dalla stampa estera

Federica Pellegrini eletta nella commissione atleti del CIO: resterà in carica fino al 2028

Federica Pellegrini è stata eletta nella Commissione Atleti del CIO, insieme a Pau Gasol(cestista), Maja Wloszczowska (ciclismo), Yuki Ota (scherma). Un risultato di enorme prestigio per la Divina del nuoto. Sarà una delle voci degli Atleti, resterà in carica fino a Los Angeles 2028.

Notizie Correlate

Olimpiadi Tokyo, Alex Schwazer difende Jacobs dalle insinuazioni di doping: “Storie messe in giro da invidiosi”

Alex Schwazer difende il campione olimpico Marcell Jacobs dalle insinuazioni di doping arrivate dalla stampa estera

Federica Pellegrini eletta nella commissione atleti del CIO: resterà in carica fino al 2028

Federica Pellegrini è stata eletta nella Commissione Atleti del CIO, insieme a Pau Gasol(cestista), Maja Wloszczowska (ciclismo), Yuki Ota (scherma). Un risultato di enorme prestigio per la Divina del nuoto. Sarà una delle voci degli Atleti, resterà in carica fino a Los Angeles 2028.