“Sogno di Grande Nord”, su Rai 2 il 26 agosto il documentario

Lo scrittore italiano Paolo Cognetti ha realizzato il documentario "Sogno di Grande Nord" in onda sui Rai 2

Lo scrittore italiano Paolo Cognetti, in compagnia dell’amico Nicola Magrin, ha realizzato il documentario “Sogno di Grande Nord” in onda sui Rai 2 venerdì 26 agosto.

“Sogno di Grande Nord” su Rai 2 il 26 agosto

Lo scrittore italiano Paolo Cognetti, in compagnia dell’amico Nicola Magrin, ha realizzato il documentario “Sogno di Grande Nord” in onda sui Rai 2 venerdì 26 agosto. Nicola Magrin, viaggiatore ed illustratore, ha viaggiato infatti assieme all’amico Paolo Cognetti dalle Alpi all’Alaska riuscendo così a realizzare un interessante documentario.

Un viaggio che ha fornito l’occasione per analizzare il rapporto tra uomo e natura ripercorrendo le parole e attraversando i luoghi di alcuni dei grandi maestri della letteratura americana, alla ricerca di una nuova frontiera esistenziale per l’uomo e per la sua convivenza con l’ambiente. Assieme all’amico, infatti, Paolo va alla scoperta del Grande Nord, da Milano a Vancouver sino all’Alaska, a bordo di un camper.

Il documentario è stato prodotto con la regia di Dario Acocella e dura un’ora e 20 minuti.

Chi è Paolo Cognetti

Paolo Cognetti è uno scrittore italiano che ha vinto il Premio Strega 2017 col romanzo Le otto montagne. Milanese, è nato il 27 gennaio 1978 e attualmente ha 44 anni.  

Il docu-film ripercorre un’esperienza di viaggio che racchiude in sé molti altri viaggi e altrettanti importanti significati, rappresentando al tempo stesso un’immersione unica nella natura e nell’anima dello scrittore. In particolare, Paolo in questo viaggio ha visitato luoghi iconici dei suoi grandi maestri letterari che, nella sua vita, hanno ricoperto un ruolo ben più ampio di quello meramente letterario