Live

Shia LaBeouf sarà Padre Pio nel nuovo film del regista Abel Ferrara

Shia LaBeouf sta lavorando a un film su Padre Pio. Il regista Abel Ferrara ha annunciato la collaborazione con l'attore americano.

Shia LaBeouf sta lavorando a un film su Padre Pio. Il regista Abel Ferrara ha annunciato la collaborazione con l’attore americano al Locarno Film Festival.

Chi è Shia LaBeouf, l’attore che interpreterà Padre Pio

Shia LaBeouf è nato a Los Angeles l’11 giugno 1986. Nel suo curriculum si legge: attore, sceneggiatore e regista.

Figlio unico di Jeffrey LaBeouf e di Shayna Saide, ballerina ebrea, LaBeouf, ha frequentato la prestigiosa Hamilton Academy of Music di Los Angeles, incominciando la sua carriera cinematografica e televisiva.

LaBeouf ha dichiarato di aver subito spesso abusi mentali e psicologici dal padre, che una volta gli ha puntato una pistola alla testa durante uno dei flashback che caratterizzavano la sua vita da veterano della guerra del Vietnam.

La sua ricca e importante carriera cinematografica è iniziata nel film Charlie’s Angels – Più che mai. Ha affiancato attori come Keanu Reeves in Constantine e Harrison Ford in Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo. Ha interpretato il ruolo di protagonista nel film Trasformers, con accanto l’attrice Megan Fox, con cui ha una relazione sul set.

Nel 2017, ha interpretato il tennista John McEnroe nel film drammatico Borg McEnroe.

Shia LaBeouf nei panni di Padre Pio nel nuovo film del regista Abel Ferrara


“Il mio prossimo film sarà su Padre Pio. Mi concentrerò su quando a San Giovanni Rotondo, ci fu un massacro (nel 1920, ndr), quando lui era un giovane monaco, un periodo nel quale apparvero per la prima volta le sue stimmate. A interpretarlo sarà Shia LaBeouf. Abel Ferrara svela il suo film al Locarno Film Festival.

Shia LaBeouf è un attore versatile e ha abituato ad interpretare ruoli diversi e suggestivi. Così come suggestivi saranno sicuramente la sua interpretazione e il territorio pugliese per il nuovo film sul santo Padre Pio.

Staremo a vedere come un americano interpreterà un umile, semplice, di provincia ma santo come Padre Pio. Interessante anche l’impronta del regista Abel Ferrara che nel 2014 aveva provato con un altro italiano nel film Pasolini.