Live

Shakira attaccata dai cinghiali a Barcellona: “Hanno preso la mia borsa”

Shakira è stata attaccata dai cinghiali in un parco di Barcellona mentre passeggiava con il figlio. "Hanno preso la mia borsa", ha raccontato.

Paura per la famosa cantante a Barcellona. Shakira è stata attaccata dai cinghiali mentre passeggiava in uno dei parchi della città catalana insieme al figlio di otto anni. Tuttavia non è un caso isolato, perché sono numerose le segnalazioni arrivate dalla polizia.

Shakira attaccata dai cinghiali: cosa è successo

La nota cantante Shakira sta passeggiando con il figlio di 8 anni in un parco di Barcellona, quando viene improvvisamente attaccata da alcuni cinghiali. Per fortuna gli animali prendono di mira esclusivamente la borsa della showgirl, fuggendo poi nel bosco con la refurtiva. Shakira e il figlio infatti rimangono del tutto illesi, seppur molto scossi.

In seguito è proprio la cantante libano-colombiana a raccontare l’accaduto, poi ripreso da numerosi media internazionali. Con il cellulare, presumibilmente di qualcun altro, riprende la borsa distrutta dai cinghiali, chiedendo anche al figlio di confermare la vicenda. “Guardate come due cinghiali hanno preso la mia borsa dopo avermi aggredita. L’hanno portata nel bosco. C’era dentro anche lo smartphone, hanno distrutto tutto”, dice Shakira su Instagram. 

Il problema dei cinghiali nei centri abitati

Il caso vissuto da Shakira e dal piccolo Milan non è affatto isolato. Massimo Lopez, appena qualche giorno fa, raccontava di essere stato caricato da un cinghiale nel centro di Roma. E nella capitale catalana dal 2016 la polizia ha ricevuto 1187 chiamate su cinghiali che passeggiavano liberi in città o avevano attaccato animali domestici. Si tratta di una specie che sempre più di frequente si avvicina ai centri abitati, attirata dai rifiuti, e che non è affatto facile allontanare.