Sergio Castellitto è il generale Dalla Chiesa nella nuova fiction

Sergio Castellitto nei panni di Dalla Chiesa, il generale ucciso senza pietà dalla mafia siciliana agli inizi degli anni 80'.

Sergio Castellitto interpreta Dalla Chiesa, il generale ucciso dalla mafia siciliana nel 1982. La fiction è un prodotto della Rai e arriverà in televisione nei prossimi mesi.

Sergio Castellitto nei panni di Dalla Chiesa

In queste settimane l’attore e il regista Sergio Castellitto sta girando la nuova fiction nei panni del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, ucciso dalla mafia siciliana il 3 settembre 1982.

La fiction è targata Rai e dedicata dunque a Dalla Chiesa, ucciso con la moglie Emanuela Setti Carraro e all’agente di scorta Domenico Russo in un agguato di Cosa nostra.

La regia è affidata a Lucio Pellegrini. Le riprese sono iniziate già ad ottobre 2021, le scene sono girate in Sicilia: Dalla Prefettura in via Cavour a Villa Pajno, fino alla caserma dei carabinieri di corso Vittorio Emanuele. La scena dell’agguato in via Carini è stata girata nella zona della stazione Lolli, scelta per ricostruire la tragica sera del 3 settembre del

La trama della fiction raccontata dal figlio del generale

In un’ intervista a raccontare la trama della fiction è stato il figlio del generale: “La serie non parte da Palermo, ma da mio padre – racconta il figlio Nando Dalla Chiesa al quotidiano – Rispetto alle fiction del passato questa indaga con molta cura e sensibilità sulla figura di padre, si misura con la sua psicologia, entra nella complessità del personaggio e la licenza poetica della narrazione cinematografica non entra in conflitto con i fatti, cosa molto rara”.

LEGGI ANCHE: Carlo Alberto Dalla Chiesa vita privata: moglie e figli del generale