Naike Rivelli contro Chiara Ferragni e intanto l’influencer è fuori dal Cda di Tod’s

Naike Rivelli contro Chiara Ferragni: l'attrice si è scagliata contro la famosa influencer che intanto ha lasciato il Cda di Tod's.

Naike Rivelli contro Chiara Ferragni per i messaggi sui social che la famiglia dell’influencer manda. Intanto, questo sembra essere un periodo non tranquillo per la Ferragni che è stata fatta fuori dal Cda di Tod’s.

Naike Rivelli contro Chiara Ferragni

Naike Rivelli si è scagliata contro Chiara Ferragni. La figlia di Ornella Muti ha dichiarato all’Adnkronos: “Inutile fare beneficenza e brindare in elicottero con champagne, è una presa per il c…”. Rivelli ha inoltre aggiunto “Basta usare i bambini per sponsorizzare i brand e per monetizzare.

I bambini hanno diritto alla loro privacy e alla loro intimità, non è giusto farli apparire sui social mettendo in mostra i loro pianti solo per guadagnare soldi”. 

“Ormai questi due bambini sono sovraesposti continuamente sui social con indosso dei brand come se lavorassero nella moda – continua Naike – Io lavoro con i brand ecosostenibili perciò so benissimo cosa c’è dietro il lavoro da influencer. I brand non vogliono i post ma vogliono le storie, perciò ogni volta che i figli di Chiara Ferragni e Fedez appaiono in questi spezzoni di filmati ci sta dietro un brand e quindi la storia serve per monetizzare.

In Italia esiste una legge sulla privacy, vale solo per i genitori? Possibile che nessuno dica niente? Inoltre Chiara Ferragni sposa solo aziende di un certo tipo, le multinazionali, che stanno facendo chiudere tutte le piccole aziende”. 

Secondo la figlia della Muti, i messaggi che Fedez e Chiara Ferragni mandano ai propri follower in questo momento di crisi economica non sono per niente l’ideale: “La gente non ha i soldi per mangiare e per comprarsi i vestiti e loro che fanno? Si mostrano con le pellicce sugli elicotteri a fare gli aperitivi con lo champagne e poi fanno beneficenza? Ma è una presa per il c…!”.

L’attrice ha infine concluso: “Non si rendono conto che stanno dando un pessimo esempio? Quando morì quel ragazzo sulla roccia loro si sono fatti immortalare sopra un dirupo. A me sembra ormai che facciamo di tutto solo per far parlare di loro, manco fossero dei principi”.

L’influencer è fuori dal Cda di Tod’s

Non è un periodo tranquillo per la famosa influencer che è stata messa alla porta dal Cda di Tod’s.

Il Consiglio di amministrazione di Tod’s “ha preso atto della dichiarazione resa dal consigliere Chiara Ferragni in ordine al venire meno, in capo alla stessa, dei requisiti per poter essere qualificata indipendente in ragione di una prestazione occasionale di servizi pubblicitari a favore della società – resa previo parere del Comitato Opc-, e non potendosi aprioristicamente escludere che, in futuro, si presentino altre opportunità di collaborazione”.

Nella nota si aggiunge che il Consiglio di amministrazione ha “conseguentemente effettuato le verifiche di propria competenza, e appurato il venir meno del requisito di indipendenza in capo a Chiara Ferragni, la quale non è membro di alcun comitato endoconsiliare”.

 

 

LEGGI ANCHE: Vescovo di Ferrara scortato dai carabinieri: polemiche dopo la riunione con i parrocchiani