Sanremo, Lucio Malan di FdI contro Achille Lauro: “Blasfemo, vergogna!”

Sanremo, Achille Lauro fa scandalo e scandalizza FdI. Lucio Malan tuona su twitter contro il rapper: "Blasfemo, profana i sacramenti"

Sanremo, FdI si scaglia contro Achille Lauro. Lucio Malan, senatore del partito d’estrema destra guidato da Giorgia Meloni, ha criticato aspramente l’esibizione dell’artista: “È una vergogna, profana i sacramenti”.

Sanremo, FdI contro il “blasfemo” Achille Lauro: “Cosa profanerà domani?”

Al Festival di Sanremo è già polemica, neanche il tempo di cominciare. Lucio Malan, senatore di Fratelli d’Italia, si è scagliato contro l’esibizione di Achille Lauro, giudicandola offensiva verso i sacramenti e i valori cristiani.

Il controverso rapper veronese ha aperto la kermesse musicale con il suo inedito Domenica, accompagnato dall’Harlem Gospel Choir. Lauro non si è smentito e ha messo in scena uno spettacolo memorabile. È entrato in scena a petto nudo e con un fiore rosa in mano e ha chiuso la sua esibizione con un gesto dissacrante. L’artista si è inginocchiato e si è auto-battezzato, versandosi acqua santa sul viso con una conchiglia.

In contemporanea, Lucio Malan perdeva la testa. Il politico di Fratelli d’Italia ha espresso il suo dissenso su Twitter: È iniziato il GayPride2022… pardon, Sanremo 2022 con Achille Lauro che ricanta “RollsRoyce” (sostituendo la parola con “Domenica”), profanando il sacramento del battesimo“. Il senatore ha continuato la sua crociata contro il rapper, reo a sua detta di aver profanato i sacramenti: AchilleLauro profana il sacramento del battesimo mentre il coro gospel canta “AlleluXX”.

Ma che bravo! Quelli che chiedono il rispetto e la tolleranza. Pagato con il canone! Vergogna!“. “Questa sera AchilleLauro ha “coraggiosamente” profanato il sacramento del battesimo.” -chiude con sarcasmo il politico di FdI-“Secondo voi domani cosa “coraggiosamente” farà?”

Achille Lauro, il significato dell’esibizione: “Dedicato a mia madre”

Ma qual è il significato dietro l’esibizione di Achille Lauro? L’artista ha spiegato la simbologia dietro il battesimo sul palco in diversi post su Instagram: “Oggi 61 anni fa nasceva mia madre. Oggi 61 anni dopo le regalo l’apertura del Festival di Sanremo. Ancora oggi guardo questa donna nello stesso modo. Le madri sono esseri divini, ci danno la vita ogni giorno.

Oggi, in un nuovo inizio, vi omaggio del mio battesimo. Che dio ci protegga. Hallelujah”.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by ACHILLE LAURO® (@achilleidol)