Live

Riccardo Muti: biografia, figli e carriera di un ambasciatore italiano nel mondo

Biografia di Riccardo Muti, celebre direttore d'orchestra, che il 28 luglio 2021 compie 80 anni: formazione, carriera, vita privata

Chi è Riccardo Muti, il celebre direttore d’orchestra che oggi, 28 luglio, compie 80 anni.
Biografia, figli e carriera di un ambasciatore italiano nel mondo.

Chi è Riccardo Muti, biografia e formazione

Riccardo Muti è un celebre direttore d’orchestra italiano. Nasce a Napoli il 28 luglio 1941, figlio del medico Domenico e di Gilda Peli Sellitto. I suoi primi 16 anni di vita Muti li trascorre a Molfetta, in Puglia, città natale del padre. In seguito si trasferisce a Napoli per frequentare gli ultimi due anni di superiori al Liceo classico Vittorio Emanuele II, dove ha l’occasione di studiare pianoforte con Vincenzo Vitale, conseguendo il diploma con lode presso il Conservatorio di San Pietro a Majella.

Sempre a Napoli frequenta la facoltà di Filosofia, ma abbandona gli studi universitari per trasferirsi a Milano, città in cui studia composizione con Bruno Bettinelli e direzione d’orchestra con Antonino Votto.

Riccardo Muti, vita privata

Il direttore d’orchestra è sposato dal 1969 con Maria Cristina Mazzavillani, con la quale ha avuto tre figli: Chiara, Francesco e Domenico (il più giovane, che porta il nome del nonno paterno).

Riccardo Muti, carriera di un ambasciatore italiano nel mondo

Tra i più celebri maestri esistenti, Riccardo Muti ha diretto molte delle più prestigiose orchestre del mondo: dai Berliner Philharmoniker alla New York Philharmonic, dall’Orchestre National de France alla Philharmonia di Londra.

Dal 1986 al 2005 Riccardo Muti è il direttore musicale del Teatro alla Scala di Milano, dove offre il suo talentuoso contributo nella direzione di grandi opere tra cui: Le nozze di Figaro, Nabucco, Don Giovanni, La Traviata, Attila, Il Trovatore, Otello, I Vespri Siciliani, Rigoletto, Un ballo in Maschera, Aida, I Due Foscari, I Masnadieri, Macbeth.

La sua vasta produzione discografica si estende dal repertorio sinfonico e operistico classico al Novecento.

Nel 2015 realizza un sogno, quello di dedicarsi alla formazione di giovani musicisti, e fonda la Riccardo Muti Italian Opera Academy, un’accademia internazionale con sede a Ravenna dove giovani talenti musicali possono perfezionare le proprie conoscenze e competenze tecniche.

Dal 2010 è il direttore musicale della prestigiosa Chicago Symphony Orchestra.