Live

Reggio Calabria aggressione: marito picchia la moglie per dividere le spese del matrimonio

Reggio Calabria aggressione: finisce male il matrimonio dopo tre giorni. Il marito picchia la moglie per disaccordi su spese del ricevimento

Reggio Calabria aggressione: sposati da tre giorni, il marito picchia la moglie per dividere le spese del matrimonio. Divisi sul pagamento delle spese ancora dovute per il recente rinfresco nuziale marito e moglie hanno litigato violentemente.

Reggio Calabria aggressione: marito picchia la moglie

A tre giorni dalle nozze e dall’inizio della convivenza il marito  picchia la moglie per motivi economici. L’episodio grave e violento è accaduto a Reggio Calabria e per l’uomo è scattato l’ammonimento del questore.

La donna sarebbe stata aggredita dal marito durante una lite sulla gestione delle risorse economiche della coppia. La discussione era scoppiata sul pagamento delle spese per il rinfresco nuziale e il dj.

Matrimonio finito male: tra lui e lei interviene la polizia

L’iniziale diverbio solo verbale si è poi trasformato in aggressione e la donna è stata percossa dal marito: ha riportato graffi sulle braccia e lividi sul corpo e ha chiesto l’intervento della polizia.

Il Questore di Reggio Calabria ha emesso d’urgenza un provvedimento di ammonimento al fine di dissuadere l’uomo dal continuare nella sua condotta aggressiva, per scongiurare il verificarsi di altri episodi di violenza ben più gravi.