Facts Quarta ondata Covid in Italia: quando?

Quarta ondata Covid in Italia: quando?

Si parla ormai con certezza di una quarta ondata di Covid-19 che sarebbe prevista in Italia in autunno 2021. L’aumento dei contatti sociali, le nuove varianti e l’insufficiente copertura vaccinale sono condizioni che potrebbero favorire una nuova esplosione di contagi nel nostro Paese.

Di seguito l’opinione del virologo Crisanti e dell’infettivologo Galli.

Covid, quarta ondata: l’opinione di Crisanti

A esprimere un’autorevole opinione sulla possibilità di una quarta ondata di Covid in Italia è stato Andrea Crisanti, virologo e direttore del Dipartimento di medicina molecolare dell’Università di Padova.

Se si osserva quello che è successo in Inghilterra, che secondo me è un’anticipazione di quanto succederà in Italia. Considerando anche il fatto che il tasso di protezione della popolazione italiana è più basso di quello inglese, non è che ci vuole un’arte divinatoria per capire quello che succederà in Italia. Sta scritto nel grafico dell’Inghilterra“.

E prosegue facendo un’analisi dei dati: “L’Inghilterra è passata nel giro di 40 giorni da mille casi a 50milaal giorno. “L’Inghilterra è passata da 2-3 morti a 50 morti al giorno e da 500 ricoveri a 2.500“.

Perciò attenzione a “una narrativa che è falsa – avverte Crisanti – Con questo numero di casi, senza vaccino, l’Inghilterra avrebbe tranquillamente 700-800 morti al giorno. E comunque, se i casi in Inghilterra aumenteranno ancora, come probabilmente aumenteranno, avranno 100 morti al giorno“, spiega il virologo.

Covid, quarta ondata: l’opinione di Galli

Anche il noto infettivologo Massimo Galli, direttore del Sacco di Milano, ha detto la sua sull’attuale situazione del Covid in Italia: “La situazione nelle prossime settimane andrà a vedere un’ulteriore crescita dei contagi. Credo che sia impossibile raggiungere l’immunità di gregge ma vaccinando il più possibile perlomeno miglioriamo le cose“.

E ha esortato a non prendere con leggerezza il periodo estivo: “L’anno scorso si diceva che non c’era problema e che in estate il virus era andato in letargo o addirittura che era morto. Ebbene dal primo settembre a oggi abbiamo avuto 93 mila morti“, ha sottolineato Galli.

Più articoli dello stesso autore

Olimpiadi, Lorenzo Zazzeri derubato appena rientrato da Tokyo

Lorenzo Zazzeri è stato derubato dei suoi ricordi olimpici ma non della medaglia d'argento vinta a Tokyo 2021. Tornato nella sua Firenze si era recato in piscina a festeggiare, nel frattempo qualcuno gli ha sottratto il borsone con i suoi ricordi dell'esperienza di Tokyo

Inter, Romelu Lukaku al Chelsea? Ecco quanto vale la sua vendita

I conti reali dietro alla cessione da parte dell'Inter di Romelu Lukaku al Chelsea e sulle necessità di fare cassa

Vanessa Ferrari, quale futuro? La ginnasta in bilico tra Parigi 2024 e il ritiro

Il futuro Vanessa Ferrari è ancora in bilico ed incerto. Dopo la medaglia d'argento nel corpo libero alle Olimpiadi di Tokyo ci sarà un tempo di riflessione per l'atleta azzurra.

Notizie Correlate

Olimpiadi, Lorenzo Zazzeri derubato appena rientrato da Tokyo

Lorenzo Zazzeri è stato derubato dei suoi ricordi olimpici ma non della medaglia d'argento vinta a Tokyo 2021. Tornato nella sua Firenze si era recato in piscina a festeggiare, nel frattempo qualcuno gli ha sottratto il borsone con i suoi ricordi dell'esperienza di Tokyo

Ius soli sportivo: cos’è e come funziona lo strumento richiesto dal Coni

Lo Ius soli sportivo prevede la possibilità che giovani stranieri partecipino a competizioni per squadre italiane ma non permette di ottenere la cittadinanza escludendoli dalle convocazioni della Nazionale.