Puglia, Arisa contro il sindaco dopo un evento: “So fare il mio lavoro”

Puglia, Arisa contro il sindaco in un evento che si è tenuto il 1 ottobre. La cantante Arisa era l'ospite della serata

Arisa contro il sindaco di Gravina. Si sono tenuti lo scorso 1 ottobre, a Gravina in Puglia (Bari) i festeggiamenti in onore di San Michele Arcangelo, il santo patrono. La cantante Arisa era l’ospite della serata, che si è svolta in Piazza Scacchi.

Arisa contro il sindaco di Gravina: “So fare il mio lavoro”

Arisa protagonista di un battibecco contro il sindaco di Fedele Lagreca. La nota cantante Arisa infatti, alla fine dello show, pare abbia ringraziato tutti i presenti e gli organizzatori ma quando Lagreca ha preso la parola, qualcosa non è andato per il verso giusto.

“Noi, come Amministrazione, abbiamo lavorato tanto per la buona riuscita dell’evento, della festa. E visto l’ottimo risultato non possiamo che essere orgogliosi, grazie. Io vorrei ringraziare – ha detto il primo cittadino – chi ha lavorato materialmente alla buona riuscita della festa ed è il comitato festa patronale”, ha poi aggiunto il primo cittadino guardando in direzione di Arisa. “Sì. Il comitato della festa patronale, non c’era scritto qui (sul gobbo, ndr)? C’è scritto e io li ho ringraziati, no?”, la risposta della cantante.

Io sì. Tu no“, la replica secca del Sindaco. “Io anche, come no?”, ha affermato Arisa. “Ringraziali di nuovo“, ha insistito il Sindaco.

La replica di Arisa al sindaco

Arisa quindi, dopo questa bacchettata del sindaco, ha perso la pazienza: “Guardi signor Sindaco, le posso dire che li ho ringraziati e non mi deve insegnare lei come si fa il mio lavoro perché io li ho ringraziati. Ho ringraziato tutti.

Stia calmo, la ringrazio dei fiori, grazie infinite. Si prenda il suo momento”. Poi Arisa si è allontanata, mentre Lagreca si è limitato a concludere il discorso, dicendo: “Brava. Vorrei ringraziare tutti”. Tra i commenti, però, in tanti hanno sottolineato come l’interprete sia stata gentile e cordiale, ringraziando tutti, come ricordato da lei stessa. Pace fatta?