Piero Angela è morto: l’annuncio su Twitter del figlio Alberto

Piero Angela è morto: addio al divulgatore scientifico. A dare la notizia è stato il figlio Alberto su Twitter.

Piero Angela è morto: il famoso divulgatore scientifico si è spento nella notte all’età di 93 anni. A dare la notizia è stato il figlio Aberto con un messaggio e una foto su Twitter. In queste settimane sta andando il onda il suo programma su Rai 1. Oltre ad essere stato un divulgatore, ha svolto attività come giornalista, conduttore televisivo e saggista italiano.

Piero Angela è morto: aveva 93 anni

Piero Angela si è spento questa notte.

Il padre della divulgazione televisiva, in onda in queste settimane su Raiuno con la nuova edizione di Superquark, aveva 93 anni. Inoltre, aveva scritto anche diversi libri, sempre di carattere divulgativo: Nel cosmo alla ricerca della vita (1980); La macchina per pensare (1983); Oceani (1991); La sfida del secolo (2006); Perché dobbiamo fare più figli (con L. Pinna, 2008); A cosa serve la politica? (2011); Dietro le quinte della Storia.

La vita quotidiana attraverso il tempo (con A. Barbero, 2012); Viaggio dentro la mente: conoscere il cervello per tenerlo in forma (2014); Tredici miliardi di anni. Il romanzo dell’universo (2015); Gli occhi della Gioconda (2016). Nel 2017 ha pubblicato il libro autobiografico Il mio lungo viaggio. Nel 2004 è stato insignito del titolo di Grande Ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana e nel 2021 del titolo di Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

L’annuncio del figlio Alberto su Twitter

Il figlio Alberto ha dato l’annuncio su Twitter: “Buon viaggio papà”. Il padre è stato volto del Tg1, inviato di guerra e corrispondente ispirando la vita e la carriera di Alberto Angela. Insieme hanno ideato e condotto programmi tv di genere culturale, collaborando insieme a diversi progetti non solo televisivi. Alberto Angela è conduttore e ideatore (insieme al padre) del fortunatissimo programma documentaristico Ulisse – Il piacere della scoperta.