Piera, chi è la nipote di Rita Levi-Montalcini: marito, figli, età

Chi è Piera, nipote della senatrice e Premio Nobel per la medicina Rita Levi-Montalcini. Scopriamo qualcosa di più sulla sua vita e carriera.

Chi è Piera Levi-Montalcini, nipote di Rita Levi-Montalcini, premio Nobel per la medicina nel 1986. Famosa ingegnera elettronica, ha dedicato parte della sua vita a preservare la memoria e il patrimonio scientifico della zia. Scopriamo qualcosa in più su di lei.

Chi è Piera Levi-Montalcini, nipote di Rita Levi-Montalcini

Nata il 30 dicembre 1946, Piera Levi-Montalcini ha 76 anni ed è la nipote della premio Nobel Rita Levi-Montalcini.

Figlia dell’architetto e disegnatore Gino Levi-Montalcini, Piera è cresciuta in una famiglia di scienziati, artisti e grandi menti. Fin da giovane si appassiona allo sport, in particolare allo sci. Poi scopre anche lei l’amore per la conoscenza: si laurea in ingegneria elettronica e crea una sua azienda, che produce controlli numerici per macchine utensili e robot.

“Pensavo di non avere abbastanza fantasia per fare architettura.” -spiega in un’intervista a Repubblica “Non so disegnare, se non il disegno tecnico.

Ho considerato anche biologia ma ho rinunciato dopo aver visitato i laboratori di zia Rita a Roma, al Cnr. Forse sarò anche capitata in un giorno sbagliato ma è successo che mi hanno fatto vedere in un microscopio un embrione di pollo… ma io non sono riuscita a vederlo… e zia Rita si è arrabbiata moltissimo: lei doveva operarlo e io non riuscivo nemmeno a vederlo… In realtà, in quel laboratorio, era la sola a vederci chiaro”.

Piera e sua zia erano molto legate: l’ingegnera ha dedicato gran parte della sua vita a supportare la scienziata e senatrice, scomparsa nel 2012. L’ha accompagnata in molti viaggi istituzionali, come ad esempio l’incontro con  Ciampi e Trussardi a Cernobbio nel 1999, il Premio Gallipoli e l’inaugurazione del “Laboratorio di Neuroscienze Rita Levi-Montalcini” presso l’Università Bicocca di Milano nel 2000. Ad oggi Piera Levi-Montalcini si impegna per preservare la sua storia e i suoi conseguimenti: “Non voglio lasciare morire un esempio”. Nel 2002 fonda l’Associazione Levi-Montalcini, organizzazione atta a contrastare l’abbandono scolastico e a supportare i giovani in difficoltà nella scelta del miglior percorso di studi per i propri talenti.

Vita privata: marito, figli

Si sa poco circa la vita privata di Piera Levi-Montalcini, la cui famiglia tende a tenersi lontana dalla luce dei riflettori. Sappiamo che è sposata e che ha avuto due figlie con le quali ha un ottimo rapporto. Nel corso di un’intervista ha rivelato di avere una loro foto come screensaver del suo computer.