Estate 2022, dove andare? Ecco parchi e giardini più belli

Estate 2022, dove andare? Ecco qualche consiglio per stare all'aria aperta in alternativa alle gite nelle città

Dove andare a godersi l’aria aperta nell’estate 2022? Le vacanze ormai sono alle porte e molti italiani stanno decidendo se partire oppure no nei prossimi mesi e dove andare. Se anche però così non fosse, l’Italia offre un gran numero di Parchi e giardini bellissimi dove poter godere dell’aria aperta. Oppure è l’occasione per poter fare qualche giro in treno.

Estate 2022, dove andare? I giardini più belli

Solitamente ci sono diversi posti in Italia particolarmente invitanti per fare gite in famiglia e con gli amici, e il meteo dovrebbe essere in linea di massima favorevole in estate.

Per quanto riguarda i giardini, sono tanti i luoghi dove si può entrare in contatto con la natura. Uno dei luoghi più amati anche all’aperto è sicuramente Il Vittoriale degli Italiani in Lombardia o il Castello di San Pelagio in Veneto. Molto belli, però, sono anche Giardini Reali di Torino realizzati ispirandosi alle maggiori regge europee.

In zona Lago di Garda, invece, è possibile visitare la Rocca di Lonato del Garda, in provincia di Brescia, per conoscere oltre 150 specie vegetali. In provincia di Monza Brianza, invece, c’è il Giardino di Palazzo Arese Borromeo mentre il veneto è davvero imperdibile il Giardino di Villa Valsanzibio (Padova). In Sicilia molto bello è il Giardino della Kolymbethra, situato nella Valle dei Templi di Agrigento.

Estate 2022, dove andare? I parchi

Chi invece ama i Parchi naturali  può recarsi al Parco delle sculture del Chianti a Siena, un’area immersa nelle colline senesi.

In Toscana c’è invece il Giardino di Daniel Spoerri, in provincia di Grosseto ma molto consigliati sono anche il Parco Artepollino in Basilicata e quello Fiumara d’arte in Sicilia. In Liguria troviamo anche il bellissimo Parco Nazionale delle cinque terre e in Valle d’Aosta c’è il parco nazionale del Gran Paradiso.

Leggi anche: Dove andare in Italia e in Europa: 5 consigli